Jens Ferdinand Willumsen 1863-1958

Jens Ferdinand Willumsen 1863-1958

Jens Ferdinand Willumsen nasce a Copenaghen il 7 settembre del 1863, figlio unico di Hans Willumsen ed Ane Kirstine. Lo stesso Willumsen credeva che lo scultore Jens Adolf Jerichau fosse il suo vero padre. Il rapporto con la madre fu sempre ottimo, mentre più problematico fu il legame con il padre. Alla morte di Ane nel 1899 il giovane artista costruì un imponente monumento funebre per i suoi genitori, eretto definitivamente nella città di Vestre Kirkegård nel 1901. Suo padre morì nel 1910. Si sposò due volte. Il suo primo matrimonio, con Juliette Meyer, gli diede due figli, Jan e Bode. Juliette fu anche modella per Willumsen. Nel 1903 sposò la scultrice Edith Wessel con la quale ebbe due figlie, Gersemi e Anse. Anche Edith compare nelle opere dell'artista, in particolare in Alpina (Hagemans Kollegium and The Royal Musem of Fine Arts) e in Dopo la tempesta, nelle vesti di madre in The evening Soup e in Il Pittore e la sua famiglia. Alcune le due figlie appaiono in alcuni lavori. Trascorse la vecchiaia in compagnia della ballerina e pittrice francese Michelle Bourret, ritratta nei lavori degli anni trenta. Tutte le sue mogli furono artiste e lo supportarono nella sua attività. Visse quasi metà della sua vita in Francia. Morì a Cannes nel 1958.

Post più popolari