Textual description of firstImageUrl

Giorgio Vasari (1511-1574)



Giorgio Vasari was an Italian painter🎨, architect, writer and historian, best known for his "Lives of the Most Excellent Painters, Sculptors, and Architects", considered the ideological foundation of art-historical writing.
He was also the first to use the term "Renaissance" in print.


Vasari enjoyed high repute during his lifetime and amassed a considerable fortune.
In 1547, he built himself a fine house in Arezzo (now a museum honouring him), and decorated its walls and vaults with paintings.
He was elected to the municipal council of his native town, and finally rose to the supreme office of gonfaloniere.
He was made Knight of the Golden Spur by the Pope. He married Niccolosa Bacci, a member of one the richest and most prominent families of Arezzo.
In 1563, he helped found the Florentine Accademia e Compagnia delle Arti del Disegno, with the Grand Duke and Michelangelo as capi of the institution and 36 artists chosen as members.










Giorgio Vasari (30 luglio 1511 - 27 giugno 1574) era un pittore Italiano🎨, architetto, scrittore e storico, noto soprattutto per le sue "Vite di pittori, scultori ed architetti eccellenti", considerato il fondamento ideologico della scrittura storico-artistica.
Fu anche il primo a usare il termine "Rinascimento" nella stampa.
Vasari godette di grande reputazione durante la sua vita e accumulò una notevole fortuna. Nel 1547, si costruì una bella casa ad Arezzo (ora un museo in onore di lui) e decorò le sue pareti e le volte con dipinti.
Fu eletto nel consiglio comunale della sua città natale e infine salì all'ufficio supremo del gonfaloniere.
Fu nominato cavaliere dallo sperone d'oro dal papa. Sposò Niccolosa Bacci, membro di una delle famiglie più ricche e importanti di Arezzo.
Nel 1563, aiutò a fondare l'Accademia fiorentina e la Compagnia delle Arti del Disegno, con il Granduca e Michelangelo come capi dell'istituzione e 36 artisti scelti come membri.




Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy