Textual description of firstImageUrl

Claude Monet at the Hermitage Museum


Claude Monet (1840-1926)🎨, a leading Impressionist painter is exhibited at the The State Hermitage Museum in Room 403.

The State Hermitage Museum / Госуда́рственный Эрмита́ж is a museum of art and culture in Saint Petersburg, Russia.
The second-largest art museum in the world, it was founded in 1764 when Empress Catherine the Great acquired an impressive collection of paintings from the Berlin merchant Johann Ernst Gotzkowsky.

Claude Monet Room | Hermitage Museum, St. Petersburg

The earliest painting by Monet exhibited is Woman in the Garden (1867) predating the First Impressionist exhibition in Paris by 7 years. The light in the painting gives texture to the viewer's experience.
Also exhibited are works from 1870-1880 which show the growth and refinement of his style.
The latest dated picture, Waterloo Bridge - Effect of Fog (1903) is one of a series of famous views of London. The view in the painting was inspired by the view from Monet's balcony at London's Savoy Hotel while the painting itself was completed in his studio in Giverny. This represents a break from his earlier theory of plein-air, which he considered unsatisfactory when painting fog scenes.


Also exhibited in the Claude Monet Room are: Eugène-Louis Boudin🎨 (1824-1898) - called "the king of the skies" by Jean-Baptiste-Camille Corot🎨 - who was an influence on the 18 year old Monet, Armand Guillaumin (1841-1927)🎨 - noted for his intense use of colour, and Albert Lebourg (1849-1928)🎨 - exhibitor at the acclaimed Les XX exhibition of 1887 and the Fourth and Fifth Impressionist Exhibitions.










Claude Monet Room | Hermitage Museum, St. Petersburg

Hermitage, ufficialmente Museo statale Ermitage / Госуда́рственный Музе́й Эрмита́ж, si trova in Russia a San Pietroburgo, sul lungoneva del Palazzo ed ospita una delle più importanti collezioni d'arte del mondo. L'edificio in origine faceva parte della reggia imperiale che per due secoli ospitò le famiglie degli zar Romanov, fino al 1917, anno dell'inizio della Rivoluzione d'Ottobre.
È uno dei musei d'arte più visitati al mondo.

Claude Monet (1840-1926)🎨 è esposto nella Sala 403.
Il primo dipinto di Monet esposto è Woman in the Garden (1867) che precede la prima mostra impressionista di Parigi di 7 anni. La luce nel dipinto dà consistenza all'esperienza dello spettatore.
Sono inoltre esposte opere dal 1870-1880 che mostrano la crescita e la raffinatezza del suo stile.
L'ultima foto datata, Waterloo Bridge - Effect of Fog (1903) fa parte di una serie di vedute famose di Londra. La vista nel dipinto è stata ispirata dalla vista dal balcone di Monet al Savoy Hotel di Londra, mentre il dipinto stesso è stato completato nel suo studio a Giverny.
Ciò rappresenta una pausa dalla sua precedente teoria della plein-air, che considerava insoddisfacente quando dipingeva scene di nebbia.


Nella sala di Claude Monet sono anche esposti:
Eugène-Louis Boudin (1824-1898)🎨 - chiamato "il re dei cieli" da Jean-Baptiste-Camille Corot🎨 - che influenzò il diciottenne Monet;
Armand Guillaumin (1841 -1927)🎨 - noto per il suo intenso uso del colore;
Albert Lebourg (1849-1928)🎨 - espositore nella acclamata mostra Les XX del 1887 e nella Quarta e Quinta Esposizione impressionista.



Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy