Visualizzazione post con etichetta Chilean Art. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Chilean Art. Mostra tutti i post

20/09/20

Textual description of firstImageUrl

Pablo Neruda | If you forget me / Se tu mi dimentichi, 1952

Georg Pauli (1855-1935) Aftonrodd

I want you to know
one thing.
You know how this is:
if I look
at the crystal moon, at the red branch
of the slow autumn at my window,
if I touch
near the fire
the impalpable ash
or the wrinkled body of the log,


18/08/20

Textual description of firstImageUrl

Pablo Neruda: Never Blame Anyone / Non incolpare nessuno!

Sarolta Ban (Hungarian artist, 1982)

Never complain about anyone, nor anything,
because basically you have done
what you wanted in your life.

Accept the difficulty of improving yourself
and the courage to start changing yourself.
The triumph of the true man emerges from
the ashes of his mistake.

Non incolpare nessuno,
non lamentarti mai di nessuno, di niente,
perché in fondo
Tu hai fatto quello che volevi nella vita.

Accetta la difficoltà di costruire te stesso
ed il valore di cominciare a correggerti.
Il trionfo del vero uomo
proviene delle ceneri del suo errore.

30/11/18

Textual description of firstImageUrl

Pablo Neruda | Non t’amo come se fossi rosa di sale..

I do not love you as if you were salt-rose, or topaz,
or the arrow of carnations the fire shoots off.
I love you as certain dark things are to be loved,
in secret, between the shadow and the soul.

Non t’amo come se fossi rosa di sale, topazio
o freccia di garofani che propagano il fuoco:
t’amo come si amano certe cose oscure,
segretamente, tra l’ombra e l’anima.

Clemente Tafuri🎨 (Italian painter, 1903-1971)


24/02/11

Textual description of firstImageUrl

Pablo Neruda | Nuda sei semplice..

Nuda sei semplice come una delle tue mani,
liscia, terrestre, minima, rotonda, trasparente,
hai linee di luna, strade di mela,
nuda sei sottile come il grano nudo.
Bruno Di Maio
Nuda sei azzurra come la notte a Cuba,
hai rampicanti e stelle nei tuoi capelli,
nuda sei enorme e gialla
come l'estate in una chiesa d'oro.

Nuda sei piccola come una delle tue unghie,
curva, sottile, rosea finché nasce il giorno
e t'addentri nel sotterraneo del mondo
come in una lunga galleria di vestiti e di lavori:
la tua chiarezza si spegne, si veste, si sfoglia
e di nuovo torna a essere una mano nuda.