Visualizzazione post con etichetta Russian Art. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Russian Art. Mostra tutti i post
Textual description of firstImageUrl

Tolstoy's Love Letters to Valeria Arsenev

In a letter dated Nov. 2nd, 1856 Leo Tolstoy writes:

"I already love in you your beauty, but I am only beginning to love in you that which is eternal and ever precious - your heart, your soul.
Beauty one could get to know and fall in love with in one hour and cease to love it as speedily; but the soul one must learn to know.
Believe me, nothing on earth is given without labour, even love, the most beautiful and natural of feelings.
Forgive me this silly comparison: to love as the silly man does is to play a sonata without keeping time, without accents, always with the pedal down, with emotion, thereby giving neither oneself nor others true pleasure."

Fatima Ronquillo | Hand with Elizabeth Barrett Browning’s 'Sonnets from the Portuguese No.44'


Textual description of firstImageUrl

Sotto la pioggia in quella panchina

Era sera e pioveva..
Ti chiedo "che facciamo"?
"Vieni con me", mi rispondi
"anche se piove, questa sera non la perdiamo"..

E sotto le ali del generoso albero
Ci sediamo sulla panchina
per stare ancora insieme..

Leonid Afremov | Lovers in the park


Textual description of firstImageUrl

David Burliuk | Il padre del Futurismo russo

David Davidovich Burliuk /Дави́д Дави́дович Бурлю́к (1882-1967) è stato uno scrittore, pittore, giornalista, illustratore di libri, futurista e neo-primitivista ucraino, associato al movimento futurista russo. Burljuk è spesso descritto come "Il padre del futurismo russo".
David Burljuk nacque a Char’kov 1882 da una famiglia della classe privilegiata russa. Sua moglie fu istruita con i rampolli dello zar. Nel 1898 frequentò le scuole d’arte di Kazan e poi di Odessa e Mosca.
Nel 1902 si recò a Monaco per studiare presso Azbé, W. Diez e Archipov e nel 1904 frequentò a Parigi lo studio di Cormon.
I suoi primi lavori si rifecero all'arte Fauve "violenti nei colori e dalla verniciata greve" e furono esposti alla mostra del "Blaue Reiter" di Monaco.
Tornato a Mosca nel 1907 entrò in rapporto con gli artisti delle avanguardie ed in particolare strinse amicizia con Larionov e Goncarova.
L’influenza di costoro lo spinsero verso il Primitivismo il cui contributo è stato sovente trascurato a favore del più noto intervento sulla scena letteraria Cubo-Futurista.



Textual description of firstImageUrl

Alexander Sigov, 1955

Nato a San Pietroburgo, Alexander Sigov è un talentuoso pittore e grafico Russo.
Sigov si è laureato all'Art College ed è membro dell'Unione degli artisti della Russia dal 1994. Partecipante a più di 150 mostre, le sue opere sono in numerose collezioni private in Russia ed in altri paesi.
Salvador Dalì in uno dei suoi Dieci Comandamenti dice: "Non temere la perfezione, non puoi raggiungerla".
Secondo l'artista, la pittura lo aiuta ad avvicinarsi a questo segreto, mistero. Se nella vita, per raggiungere un certo obiettivo, comprendere il mistero della verità, non di rado arriva la delusione, allora c'è speranza nell'arte di mantenere questo segreto, imparandolo ogni giorno.



Textual description of firstImageUrl

Sergey Vinogradov | Impressionist painter

Sergei Arsenievich Vinogradov / Сергей Арсеньевич Виноградов (1869-1938) was a Russian-Soviet Impressionist painter, known for landscapes, genre scenes and interiors.
His father was a rural priest.
From 1880-1889, he studied at the Moscow School of Painting, Sculpture and Architecture with Illarion Pryanishnikov, Vladimir Makovsky and Vasily Polenov, who had a major influence on his style.
In 1888, he was awarded the title of "Artist".



Textual description of firstImageUrl

Victor Nizovtsev, 1965

Victor Nizovtsev è nato nella Siberia centrale, nella città di Ulan-Ude vicino al lago Baikal. Quando era un ragazzino, la sua famiglia si trasferì dalla Federazione Russa nella Repubblica di Moldova.
Victor è cresciuto a Kotovsk, una città situata nel cuore della regione vinicola della regione e 30 miglia a sud-est della capitale della Moldova, Chisinau.
All'età di nove anni è entrato alla scuola d'arte per bambini di Kotovsk, dove ha studiato per quattro anni.
Nella 9a elementare, ha lasciato la casa per studiare all'Ilia Repin College for Art di Chisinau.
Ha poi studiato presso la prestigiosa Università Vera Muhina per le Arti Industriali di San Pietroburgo, Russia.



Textual description of firstImageUrl

Aleksandr Pushkin | Vi ho amata / I Loved You, 1829

Io vi ho amata: e ancora, forse, l’amore
Nell’anima non ho spento del tutto;
Ma che esso non sia per voi tormento;
Non voglio che alcunché vi dia tristezza.

Io vi ho amata in silenzio, senza speranza,
Soffrendo di timidezza, di gelosia;



Textual description of firstImageUrl

Fyodor Dostoyevsky: La bellezza salverà il mondo! / The beauty will save the world!

"Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso".
"A volte l’uomo è straordinariamente, appassionatamente innamorato della sofferenza".
"Colui che mente a se stesso e dà ascolto alla propria menzogna arriva al punto di non saper distinguere la verità né dentro se stesso, né intorno a sé e, quindi, perde il rispetto per se stesso e per gli altri".
"Oggi c’è più ricchezza ma meno forza; nessuna idea sa unire i cuori: tutto è rilasciato, rammollito, sfatto. Tutti noi, tutti noi siamo sfatti!".
"[Da una lettera al fratello Michail] Che m'importa la gloria, quando io scrivo per il pane?"
"Col chiudere un altro in manicomio, non proverai la tua saviezza".
"[Su Raffaello] Dalle sue mani sono uscite cose divine".
"Di recente è tornato da Parigi il poeta Turghèniev [...] e sin dal primo giorno mi ha manifestato una tale amicizia, che Bielinskij, per giustificarla, dice che colui è innamorato di me. [...] Egli è un poeta, un grande ingegno, un aristocratico, un uomo bello fisicamente, ricco, intelligente, colto, ha venticinque anni; veramente non saprei che cosa la natura gli abbia negato".

Vasily Perov | Portrait of Fyodor Dostoyevsky, 1872 (detail)