Textual description of firstImageUrl

Silvio Valli, 1944


Silvio Valli è un artista Napoletano rinomato per il suo senso prospettico, per la purezza del suo tracciato e per la cromaticità dei suoi colori.
Allievo della scuola italiana del Novecento di paesaggio, i suoi dipinti sono inconfondibili: potrete infatti ammirare le più belle città italiane dal terrazzo di splendide ville, circondati da bouganville, pianta tanto cara al Maestro.
Artista pluripremiato dalla critica, espone le sue opere in molte collezioni pubbliche e private, italiane ed internazionali.



Textual description of firstImageUrl

Dino Buzzati | Un amore | Capitolo XVI


Quel giorno Laide sembrava più allegra e spensierata del solito. Che accanto a lui si sentisse finalmente a suo agio?
Che un principio di intimità umana cominciasse a crearsi fra loro? Una bella fetta di sole entrava di sbieco nella camera da letto battendo sulla "moquette" verde e illuminando di riflesso l'intera stanza lietamente. Erano già distesi sul letto, lei ancora in sottoveste.
Ecco, per Dorigo nella consapevolezza certa dell'amore imminente, i rari momenti di tregua e di sollievo. Non più il dubbio che lei non telefonasse più, che svanisse nel nulla, che senza preavvisi avesse lasciato Milano per sempre, non più il supplizio dell'attesa quando si avvicinava l'ora della chiamata promessa, con l'atroce stillicidio dei minuti una volta varcato il termine e allora le congetture, i sospetti, le speranze via via sfuggenti si aggrovigliavano in un vorticoso crescendo che lo trasformava in una specie di ebete automa. L'incredibile ancora una volta si era avverato.

Dino Buzzati


Textual description of firstImageUrl

Alda Merini | Inno alla donna


Stupenda
immacolata fortuna
per te tutte le creature
del regno
si sono aperte
e tu sei diventata la regina
delle nostre ombre

Giuliano Grittini, 1951 | Leonardo


Textual description of firstImageUrl

Dino Buzzati | Un amore | Capitolo XV


Lei mise su un disco. Erano in casa di Corsini, l'amico di Dorigo, nei giorni della Fiera Campionaria. Il sole sulla terrazza, le tapparelle abbassate quasi a terra eppure, se si stava attenti, quel rombo di macchine, di vita, di impazienze, di progetti, di avidità che fermentava intorno, motori, voci, passi, soldi, stupidità, musiche, sudore, desideri animaleschi.
Fin lì arrivava all'ottavo piano ma loro due non lo sentivano. Lei perché immemore di tutto, tesa solo ai suoi oscuri calcoli e capricci, lui perché nulla esisteva al mondo più se non quella ragazzina dal viso diritto e petulante, dai lunghi capelli neri, dal cuore dal cuore cosa? ce l'aveva?

Salvatore Fiume | Susette, 1956


Textual description of firstImageUrl

Karl Raupp (1837-1918) | Genre painter


Karl Raupp was a German landscape and genre painter.
After studying genre painting under Jakob Becker at the Städel Institute in Frankfurt, he became a pupil and zealous follower of Piloty in Munich (1860-65), where he soon gathered a small school.
After 1865, he opened a studio, taking private pupils in painting.



Textual description of firstImageUrl

Robert Schumann: "Talent works, genius creates"!


"Art was not created as a way to riches. Strive to become a true artist; all else will take care of itself".
"Only if the form is first clear to you will the spirit then reveal itself".
"To compose is to remember music that has never been written".
"When you play, never mind who listens to you".

▻ "Andare lento e correre sono errori di pari gravità".
▻ "Il musicista colto potrà studiare una Madonna di Raffaello con la stessa utilità con cui il pittore studierà una sinfonia di Mozart... L'estetica di un'arte è quella delle altre, soltanto il materiale è diverso".

Gustave Adolphe Mossa (1883-1971) | Clara and Robert Schumann


Textual description of firstImageUrl

Claude Monet | Lo stile



Claude Monet è stato il sostenitore più convinto ed instancabile del «metodo impressionista» che vide già riassunto nelle opere dell'amico Manet. Per comprendere appieno la carica rivoluzionaria della figura di Monet, tuttavia, è necessario calarla con precisione nell'ambiente storico ed artistico francese della seconda metà dell'Ottocento.
La Francia della seconda metà del XIX secolo era una nazione viva, moderna, ricca di magnificenze e di contraddizioni, che in seguito all'offensiva prussiana del 1870 aveva conosciuto un impetuoso sviluppo economico e sociale che, tuttavia, aveva inizialmente mancato di investire le arti figurative.


Textual description of firstImageUrl

Trung Cao | Realist painter


- "I’m a realist artist residing in the Vallejo, California. While oil is my favorite medium, I also work in graphite, charcoal, acrylic and gouache. My artwork reflects on themes of values and exquisite beauty, real or imaginary.
Through the lens of classical art admiration, and behind the aesthetic surface, many of my work critique on how we derive values and meanings from myth, folklore, legend, and the generality of storytelling".