19/07/21

Textual description of firstImageUrl

Giuseppe De Nittis (1846-1884)

Il pittore, pastellista ed incisore Giuseppe De Nittis è stato uno dei più importanti artisti Italiani del XIX secolo.
Durante la sua carriera si è impegnato in un'estetica plein air ed era particolarmente interessato a rendere diversi effetti di luce, una preoccupazione che lo ha portato a contatto con gli impressionisti.
Conosceva anche i membri dei Macchiaioli, per i quali il suo lavoro era influente.
Oltre all'oli, ha sperimentato la stampa e ha fatto un uso innovativo dei pastelli.
Praticando una forma contenuta, e quindi "accettabile" dell'impressionismo, ha ottenuto un grande successo nella sua vita, sia a livello nazionale che internazionale.



Textual description of firstImageUrl

Gustave Boulanger | Summer Breeze, 1887

Gustave Clarence Rodolphe Boulanger (25 April 1824 - October 1888) was a French figure painter known for his classical and Orientalist subjects.
Boulanger was born at Paris in 1824. He studied with Delaroch and Jollivet, and in 1849 took the Prix de Rome. His paintings are prime examples of academic art of the time, particularly history painting.



17/07/21

Textual description of firstImageUrl

Jacob Jordaens (1593-1678)

Jacob Jordaens è stato un pittore Fiammingo, fra i maggiori del XVII secolo.
Fu allievo, con Pieter Paul Rubens, del pittore manierista Adam Van Noort, grazie al quale fu ammesso alla gilda dei pittori di Anversa.
Suo padre era un commerciante di tessuti o di sete. La famiglia Jordaens apparteneva alla borghesia più agiata: la loro casa si situava nell'Hoogstraat (la via alta), una delle vie più conosciute per il commercio dei panni ad Anversa.
Il 15 maggio 1616 sposò la figlia minore del suo maestro Adam van Noort, Catharina, di quattro anni più anziana. È un matrimonio cattolico da cui nasceranno tre figli: Elisabeth (1617), Jacques (1625) ed Anne Catherine (1629).



Textual description of firstImageUrl

Marius Markowsk, 1976


Nato in Polonia, Marius Markowski si è trasferito in Svizzera ed ora vive alternativamente tra Brasile e Svizzera.
Fa digital paintings che sembrano realizzati come tele ad olio od acrilico.
Il suo sforzo artistico nel digital painting, iniziato nel 2012, trae origini dalle sue precedenti esperienze con dipinti ad olio, nei quali s'è impegnato per diversi anni.


14/07/21

Textual description of firstImageUrl

Alda Merini | Canto le donne

Io canto le donne prevaricate dai bruti
la loro sana bellezza, la loro "non follia"
il canto di Giulia io canto riversa su un letto
la cantilena dei salmi, delle anime "mangiate"
il canto di Giulia aperto portava anime pesanti
la folgore di un codice umano disapprovato da Dio.

Lo Chan Peng, 1983


12/07/21

Textual description of firstImageUrl

Mary Cassatt (1844-1926)

Mary Stevenson Cassatt è stata una pittrice Statunitense. Visse molto tempo in Francia dove diventò amica ed allieva di Degas, esponendo poi le proprie opere insieme a quelle degli artisti del movimento impressionista.
Cassatt realizzò molti dipinti che ritraggono la vita sociale e privata delle donne della sua epoca, ponendo una particolare attenzione all'intimo legame che si realizza tra le madri ed i loro bambini.



11/07/21

Textual description of firstImageUrl

Mary Cassatt | La Festa in Barca / The Boating Party, 1893/1894

This bold composition reveals the influence of the flat, patterned surfaces, simplified color, and unusual angles of Japanese prints, which enjoyed a huge vogue in Paris in the late 1800s.
The dark figure of the man compresses the picture onto the flat plane of the canvas, and the horizon is pushed to the top, collapsing a sense of distance. Our higher vantage point gives us an oblique view into the boat. Its form is divided into decorative shapes by the intersection of its horizontal supports.

After 1893, Mary Cassatt (1844-1926) began to spend many summers on the Mediterranean coast at Antibes.
Under its intense sun, she began to experiment with harder, more decorative color. Here, citron and blue carve strong arcs that divide the picture into assertive, almost abstract, shapes.



09/07/21

Textual description of firstImageUrl

Emily Dickinson | So the Eyes accost and sunder / Così gli Occhi si accostano e si spezzano..

Così s'incontrano, così si separano
gli sguardi in una folla -
per sempre impressi possono restare -
tanto può un'espressione

Johannes Vermeer | The Girl with a Pearl Earring, 1665 (detail)