Textual description of firstImageUrl

David Vinckboons (1576-1632) | Baroque Era / Genre painter



Popular and prolific, David Vinckboons trained with his painter father, who brought the family to Holland to escape religious persecution in Flanders. Despite having ten children, Vinckboons's life appears relatively uneventful.
He stayed in Amsterdam, where his family had settled years before, and he must have died before January 1633, when his widow appeared before Amsterdam's orphan committee.


Vinckboons helped to introduce the Flemish tradition of genre painting🎨 to Holland.
Vinckboons modeled his forest scenes on Gillis van Coninxloo's wooded views and, inspired by Pieter Bruegel the Elder🎨, painted biblical episodes with high horizons and multitudes of bright figures in fantastic meadow landscapes.
He depicted "peasant sorrows", portraying the tense relationship between the local people and the Spanish soldiers during the Netherlandish revolt.
In his last years, he made close-up views of a single couple in a landscape and pure landscapes of woods and heroic trees.



His paintings of fashionably attired groups entertaining themselves by eating, drinking, and flirting in country-house landscapes directly influenced later artists.
Many engravers made Vinckboons's drawings into prints - more than those of any of his Dutch contemporaries - prolonging his influence into the next generation. | © J. Paul Getty Museum








































David Vinckboons o Vingboons o Vinckeboons o Vingbooms (Mechelen, 13 agosto 1576 - Amsterdam, c.1632) è stato un pittore, incisore e disegnatore Olandese del Secolo d'oro.
Appartenne ad una famiglia di artisti di origine fiamminga. Il padre Philip Vinckeboons (m.1601) era un pittore di acquerelli su tela, arte praticata principalmente nella zona di Mechelen, e fu l'unico insegnante di David.
La famiglia si trasferì ad Anversa intorno al 1585. Probabilmente a causa delle guerre di religione nei Paesi Bassi meridionali, si spostò a Middelburg nel 1586 circa, e infine ad Amsterdam dove il padre Philip divenne un cittadino nel 1591.
Il 2 ottobre 1602 David sposò a Leeuwarden Agnieta van Loon, la figlia di un notaio, da cui ebbe dieci figli: sei maschi e quattro femmine. In seguito acquistò una casa ad Amsterdam in Sint-Antoniesbreestraat, come molti altri artisti e pittori.
Subì l'influenza di Pieter Bruegel il Vecchio🎨 e di Gillis van Coninxloo.


Dipinse principalmente paesaggi e scene di genere, rappresentando, assieme a Hans Bol e Roelant Savery, una figura di transizione tra la tradizione manieristica decorativa e fantasiosa e lo stile più naturalistico tipico della pittura olandese del diciassettesimo secolo. In particolare si specializzò nella pittura di feste di villaggio o paesaggi con giardini ed eleganti figure.
Ebbe parecchi allievi, tra cui Gillis d'Hondecoeter, Claes Jansz Visscher, Willem Helming, Jacob Quina, Jacob van der Weyden e probabilmente Esaias van de Velde.
Dei suoi dieci figli, cinque erano artisti, di cui i più importanti furono Philips Vingboons, architetto rinomato di Amsterdam, dove costruì abitazioni per ricchi mercanti e membri della classe nobile; Johannes Vingboons (1616/17-1670), cartografo e incisore che lavorò all'illustrazione dei due volumi relativi ai disegni architettonici di Philips; Justus Vingboons (1620/21-1698), anch'egli architetto, di cui uno dei lavori più importanti fu la monumentale doppia casa dei fratelli Trip, esempio di classicismo olandese nello stile di Jacob van Campen. | © Wikipedia







Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy