Visualizzazione post con etichetta Argentine Art. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Argentine Art. Mostra tutti i post

30/06/21

Textual description of firstImageUrl

Jorge Luis Borges | Con che cosa ti posso trattenere? / What can I hold you with?

Con cosa posso trattenerti?
Ti offro strade difficili, tramonti disperati,
la luna di squallide periferie.

Ti offro le amarezze di un uomo
che ha guardato a lungo la triste luna.

Ti offro i miei antenati, i miei morti,
i fantasmi a cui i viventi hanno reso onore col marmo:
il padre di mio padre ucciso sulla frontiera di Buenos Aires,
due pallottole attraverso i suoi polmoni, barbuto e morto,

Jules-Alexis Muenier (1863-1942) | Hamnen vid Villefranche Nizza, 1894 | Finnish National Gallery


26/06/21

Textual description of firstImageUrl

Jorge Luis Borges | Learning / Imparerai / Aprenderas

After some time, you learn the subtle difference between
holding a hand
and imprisoning a soul;
You learn that love does not equal sex,
and that company does not equal security,
and you start to learn….

That kisses are not contracts and gifts are not promises,
and you start to accept defeat with the head up high
and open eyes,

Albrecht Dürer | Study of hands, 1506


13/02/21

Textual description of firstImageUrl

Alda Merini / Marco Ortolan | Le maschere


Maschere che ho buttato in un canto
ora per ora
per salvare il mio cuore

maschere che hanno lacrime dipinte
e un fiore sempre verde nel labbro

maschere che hanno fumato i miei limiti
che hanno tenuto in bocca le mie sigarette


09/12/20

Textual description of firstImageUrl

Miguel Ángel Avataneo (Argentine painter, 1962)


Miguel Ángel Avataneo è nato in San Cristobal, Pcia de Santa Fe, Argentina ed il suo amore per la forma pura del classicismo è stato alimentato dal suo precoce interesse per i maestri italiani: Corregio, Giorgione (1478-1510), Raffaello (1483-1520) e Tiziano (1488/90-1576).
Fu anche fortemente influenzato dai dipinti francesi della fine del XVIII secolo di David, Gustave Courbet (1819-1877) e Jean Auguste Dominique Ingres (1780-1867).
Riconoscendo le influenze implicite nella sua formazione, ha creato un mondo di immagini pittoriche interamente suo.


25/09/20

Textual description of firstImageUrl

Fabian Perez, 1967


"Beauty, in every sense of the word, is my inspiration and by consequence, the common denominator between the subject or the object I create"
- Fabian Perez

Argentine🎨 painter and sculptor Fabian Perez has achieved important artistic recognition internationally and his work is exhibited in galleries around the world.
Fabian's art and style are unique; his art reflects passion, emotion and pure energy.
He is the creator of a new style of painting that he has called Neo Emotionalism, which is characterized by a dramatic narrative style and heady atmosphere.


10/05/20

Textual description of firstImageUrl

Fabian Perez (Buenos Aires, 1967)


Fabian Perez è un artista di Buenos Aires, Argentina. Ha lasciato la sua città natale Campana, all'età di 20 anni e ha iniziato a viaggiare per il mondo cercando di sviluppare il talento artistico che aveva ereditato da sua madre.
Negli anni ha esplorato molti percorsi diversi alla ricerca di una maggiore espressione di sé e verità artistica. Attualmente risiede a Los Angeles.
L'arte e lo stile di Fabian sono unici; la sua arte riflette passione, emozione e pura energia.
È il creatore di un nuovo stile di pittura che ha chiamato Neo Emotionalism, caratterizzato da uno stile narrativo drammatico ed un'atmosfera inebriante.


02/04/18

Textual description of firstImageUrl

Luis Cohen Fusé (Argentine painter, 1944-2019)


Artista poliedrico e versatile, Fusé ha lavorato su tutti i tipi di media come design di gioielli, affreschi e piastrelle, scultura, design di costumi per la danza ed il teatro, pittura da cavalletto ecc.
Luis Cohen Fusé è nato a Buenos Aires, in Argentina in una famiglia di radici europee. Fin da piccolo prova un grande interesse per il disegno ed un grande fascino per l'Oriente, che lo portano a studiare ceramica ed arti plastiche presso la Scuola di Belle Arti di Mar del Plata, una località balneare a 400 km di distanza della capitale argentina dove si svolgono la sua infanzia e giovinezza.
Nel 1973 si laurea in architettura presso l'Università Nazionale di Buenos Aires ed alterna gli studi al lavoro di artista e disegnatore di figure e scenografie per varie compagnie di danza e teatro.


14/10/16

Textual description of firstImageUrl

Horacio Cardozo (Argentine painter, 1968)


Horacio Cardozo ha studiato Architettura e Design all'Università di Buenos Aires e Filosofia all'Università Del Salvador.
Le sue capacità di disegno e la sua ammirazione per le belle arti, in particolare quelle del periodo rinascimentale, lo hanno portato ad esplorare una carriera nella pittura, dal 1987.
I dipinti ad olio di Horacio hanno raggiunto una tecnica di alto livello sull'iperrealismo, il tema ripetitivo dell'illuminazione eterea in toni caldi che emana un senso di pace e solitudine in tutta la collezione.
Le recenti serie di barche e figure di Horacio sono ambientate in un'aura mistica e tinte di una sottile bellezza.


21/11/15

Textual description of firstImageUrl

Ricardo Celma (Argentine painter, 1975)


Ricardo Celma was born in Buenos Aires. His artistic vocation showed up at the early age of 5 when he started attending to an art workshop and he continued to do so for 20 years. He was taught by Susana Mármol (1981-1982), Marcelo Plaza (1982-1983), José Alberto Marchi (1983-1985, 1990-1991), Claudio Barragán (1985-1986, 1989), Julio Barragán (1989), Carlos Fels (1991-1992), Alejandro Boim - 1997, scholarship granted by the National School of Fine Arts P.P.


19/11/15

Textual description of firstImageUrl

Marco Ortolan (Argentine painter, 1973)


Marco Ortolan è nato ad Arquitecto, in Argentina. "Il disegno è la base fondamentale della mia pittura, è ciò che la tiene a galla. Faccio particolare attenzione alla composizione ed alla luce".
"La nostra funzione di artisti è risvegliare lo spirito e la sensibilità dello spettatore poiché l'ARTE è collegata allo spirito".
"La parte iniziale del processo evolutivo è qualcosa che mi piace molto quando dipingo, vedo come tutto inizia a prendere forma".
"Linea, forma e colore sono le fondamenta di una buona pittura ed è lì che cerco di catturare il meglio della mia arte".


18/05/15

Textual description of firstImageUrl

Diego Dayer (Argentine painter, 1978)

Diego Dayer was born in Rafaela, Provincia de Santa Fé. He began his art in Marcela Grosso´s workshop, plastic artist in his natal City. Afterwards he began to study painting in the “Escuela de Arte de la Universidad Nacional de Córdoba”.
Dayer is a unique discovery with an extraordinarily promising future. A rising star in the Argentine art world, Dayer creates amazing images with a clarity and mastery seldom seen in such a young artist. Born in Rafaela, Provincia de Santa Fé, Argentina, Diego Dayer is a phenomenally talented painter who is poised to make his mark in the art world in the United States and the rest of the world.
The work of Diego Dayer is breathtaking. Bryant Galleries sees Dayer as a unique discovery with an extraordinarily promising future.
His images ask questions of perceptions by presenting the viewer a primary subject and then introducing other evocative figures that bring depth to his art.



17/12/14

Textual description of firstImageUrl

Virginia Palomeque (Argentine painter, 1961)


Virginia Palomeque è nata a Buenos Aires. Dipinge e disegna sin da giovanissima, frequentando vari laboratori e scuole d'arte. Successivamente, ha ottenuto un posto presso il prestigioso Manuel Belgrano National College of Fine Arts da cui si è laureata nel 1989.
Il suo lavoro è stato influenzato dall'Espressionismo e dal Realismo, ma è l'impronta della sua personalità a renderlo straordinario.
L'intensità della sua pittura e la singolarità dei suoi temi, sviluppati attraverso l'uso audace del colore nella sua espressione più pura, catturano l'immaginazione e affascinano gli spettatori in tutti i suoi spettacoli.
Espone le sue opere dal 1990, ha partecipato a numerose mostre d'arte nazionali, provinciali e comunali e ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti.


26/02/14

Textual description of firstImageUrl

Martín La Spina (Argentine painter, 1973)


Martín La Spina was born in La Plata, Argentina. He was graduated as a Professor and Bachelor of Fine Arts -painting orientation- in the Fine Art College (National University of La Plata) with a distinction for his high qualifications (J. V. González Degree).
He has participated in many exhibitions, either single or collective. He was also specially invited, in Painting, Drawing and Art in Glass Saloons from the year 1989 until now. He receive many rewards and prizes for his artistic work.


31/05/12

Textual description of firstImageUrl

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

HUGO Urlacher è nato il 30 ottobre 1958 a  Buenos Aires, Argentina. Autodidatta, pittore della bellezza classica, ha niziato a dipingere nel 1982 all’età di 24 anni.
Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter - Self portrait

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter

Hugo Urlacher 1958 | Argentine Portrait painter