Visualizzazione post con etichetta Impressionism Art. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Impressionism Art. Mostra tutti i post

13/06/21

Textual description of firstImageUrl

Peter Brown (Pete the Street), 1967

Peter Edward Mackenzie Brown is a British Impressionist painter popularly known as "Pete the Street" from his practice of working on location in all weathers.
He is best known for his depictions of street scenes and landscapes. He loves working 'in the thick of it' painting the streets of Varanasi to Toronto and closer to home in Barcelona, Paris, London and his adopted home city of Bath.
He insists on working directly from the subject refusing to use photographic reference.



29/05/21

Textual description of firstImageUrl

Abbott Fuller Graves (1859-1936)

Nato a Weymouth, nel Massachusetts, Abbott Fuller Graves è stato un influente pittore di Boston noto per le sue scene di giardini floreali e nature morte.
Sebbene gran parte del suo lavoro, in linea con lo stile della Boston School, descriva gli argomenti in modo realistico, le sue pennellate spesse ed impastate i dipinti luminosi e colorati illuminati dal sole mostravano la sua accettazione dell'impressionismo.
Nel 1884 andò a Parigi e in Italia e si concentrò sulla pittura di nature morte, lavorando spesso con il suo buon amico Edmund Tarbell, anche lui artista di Boston. Graves e Tarbell abitarono insieme in Europa, dove entrambi studiarono pittura di nature morte.



09/05/21

Textual description of firstImageUrl

Max Agostini (French, 1914-1997)

Max Michel Agostini, of Corsican origin from his grandparents, was born in 1914.
He discovered his talent for Impressionistic painting while studying at the Paris Beaux-Arts School.
Drafted into the French army for five years during the Second World War, Max-Agostini was a prisoner of war for three years.
During the postwar years, he was already recognized as an excellent portrait and landscape artist in Châteauroux, where he lived for several years.
Later, he moved to Gargilesse in the Berry region, and to Provence. He died in January 1997, but painted his greatest canvases just a few days just before his hospitalization.



23/01/18

Textual description of firstImageUrl

Camille Corot (1796-1875) | Lo stile

Jean-Baptiste Camille Corot Corot è una delle figure più significative della pittura di paesaggio. Le sue opere, infatti, attingono a piene mani dalla tradizione neoclassica e, al contempo, anticipano le innovazioni en plein air dell'Impressionismo.
Claude Monet, nel 1897, avrebbe detto di lui: «Qui c'è un solo grande maestro: Corot. Non siamo nulla nei suoi confronti, nulla».
Né il suo contributo nella pittura di figura è meno importante: Edgar Degas, altro noto pittore impressionista, preferiva le sue figure rispetto ai suoi paesaggi, e in tal senso Corot esercitò un'influenza che traspare persino nelle tele di Pablo Picasso. Nella sua vita eseguì più di tremila dipinti ed era considerato dai contemporanei come uno dei massimi paesaggisti mai esistiti, a lato di nomi illustri come Claude Lorrain, John Constable e J. M. W. Turner.

Jean-Baptiste Camille Corot 1796-1875 | French realist/impressionist painter


16/11/17

Textual description of firstImageUrl

Emile Claus (1849-1924)


Émile Claus (Vive-Saint-Éloi, 27 settembre 1849 - Astene, 14 gennaio 1924) è stato un pittore Belga.
Émile Claus nacque in un piccolo villaggio delle Fiandre occidentali, sulle rive della Lys, sedicesimo figlio di una famiglia di commercianti rurali. Sin da piccolo si appassionò al disegno e la domenica faceva tre chilometri a piedi per andare all'Accademia di Waregem (la città più vicina) per imparare a disegnare.
Ma il padre Alessandro e la madre Celestine Verbauwhede non erano affatto contenti ch'egli intraprendesse la carriera d'artista e lo inviarono come apprendista in Francia, in una panetteria di Lilla. Emile imparò il francese, ma non il mestiere del fornaio. Lavorò un poco anche alle Ferrovie del Belgio e come rappresentante.
Poi la svolta. Per lettera, il giovane Claus si appellò al famoso compositore Peter Benoit, che viveva nella vicina Harelbeke, affinché convincesse suo padre. E così avvenne. Claus poté iscriversi all'Accademia di Belle arti di Anversa.


25/01/17

Textual description of firstImageUrl

Anatoly Dverin, 1935 | Pittore Impressionista

L'impressionista Ucraino/Americano Anatoly si laureò all'istituto d'arte e divenne membro della prestigiosa Unione degli artisti dell'URSS. Il suo futuro era assicurato grazie alle commissioni del Ministero della Cultura e di varie case editrici.
Poi, a scapito di rinunciare a tutto - diplomi universitari, preziosi vecchi taccuini e tutti i beni personali tranne $ 300 - e di essere ripetutamente intimidito dal KGB, Anatoly emigrò negli Stati Uniti con sua moglie e sua figlia piccola nel 1976.