Textual description of firstImageUrl

E. E. Cummings | I carry your heart with me / Il tuo cuore lo porto con me, 1958


Telemaco Signorini (1835-1901)🎨 | Settignano, Rendez vous in the woods, 1873

I carry your heart with me (i carry it in
my heart) i am never without it (anywhere
i go you go, my dear; and whatever is done
by only me is your doing, my darling).

Il tuo cuore lo porto con me (lo porto
nel mio) non me ne divido mai (dove vado io
vieni anche tu, mia amata; e qualsiasi cosa
sia fatta da me, la fai anche tu, mia diletta).

Telemaco Signorini🎨 | Embroiderer


I fear
no fate (for you are my fate,my sweet) i want
no world (for beautiful you are my world, my true)
and it’s you are whatever a moon has always meant
and whatever a sun will always sing is you
Non temo
il fato (perché il mio fato sei tu, mia dolce); non voglio
il mondo (perché il mio mondo più bello e più vero sei tu)
e tu sei ciò che la luna ha sempre significato
e ciò che il sole per sempre canterà.

Telemaco Signorini (1835-1901)🎨 | Non potendo aspettare o La lettera


Here is the deepest secret nobody knows
(here is the root of the root and the bud of the bud
and the sky of the sky of a tree called life; which grows
higher than soul can hope or mind can hide)
and this is the wonder that’s keeping the stars apart.

I carry your heart (i carry it in my heart)

Questo è il segreto profondo che nessuno sa
(radice di tutte le radici, germoglio di tutti i germogli
e cielo dei cieli di un albero chiamato vita, che cresce
più alto di quanto l’anima spera o la mente nasconde)
e questa è la meraviglia che le stelle separa.

Il tuo cuore lo porto con me (lo porto nel mio).

Telemaco Signorini🎨 | Ponte Vecchio, Firenze


Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy