07/07/21

Textual description of firstImageUrl

Ralph Hedley (1851-1913) | Pittore di genere


Ralph Hedley è stato un pittore, intagliatore ed illustratore realista, noto soprattutto per i suoi dipinti che ritraggono scene di vita quotidiana nel nord-est dell'Inghilterra.

Biografia

Nato a Gilling West vicino a Richmond, nel North Yorkshire, Ralph ei suoi genitori Richard e Anne Hedley si trasferirono a Newcastle upon Tyne intorno al 1850, sull'onda delle opportunità industriali.
All'età di circa 13 anni, fu apprendista di Thomas Tweedy nei suoi laboratori di intaglio, studiando contemporaneamente arte e design alla "Government school" di Newcastle, e frequentando corsi serali alla Life School sotto William Bell Scott.
All'età di 14 anni è stato insignito di una medaglia di bronzo dal Dipartimento di Arte e Scienza del governo.



Dopo aver concluso il suo apprendistato, Hedley ha fondato un'attività di intaglio del legno di successo, producendo anche litografie per la stampa locale e cogliendo ogni opportunità per lavorare come artista.
Il primo dei molti dipinti, The Newsboy, fu accettato per una mostra alla Royal Academy nel 1879. Unendosi a Henry Hetherington Emmerson e Robert Jobling, hanno fondato il Bewick Club che ha incoraggiato ed esposto il lavoro degli artisti locali del nord-est, la prima mostra nel 1884.
Esempi del suo lavoro di intaglio del legno si possono trovare nella Chiesa Cattedrale di San Nicola, Newcastle, dove, tra il 1882-1889, lui e il suo laboratorio scolpirono il coro e il tramezzo per lo schema dell'architetto Robert James Johnson (1832-1892), commissionato quando fu fondata la diocesi di Newcastle e Newcastle upon Tyne divenne una città.
Altri lavori di intaglio possono essere visti nella chiesa di Sant'Andrea, Newcastle upon Tyne e molte altre chiese del nord-est.

Carriera

Ralph Hedley era membro della Royal Society of British Artists e aveva più di cinquanta dei suoi dipinti esposti alla Royal Academy tra il 1879-1904.
Divenne presidente del Bewick Club e vicepresidente del South Shields Art Club.
Oggi, i dipinti di Hedley sono apprezzati per il ricordo che forniscono della vita quotidiana a Tyneside tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo.

Anche al momento della morte di Hedley nel giugno 1913, il Newcastle Daily Chronicle riconobbe il valore del suo lavoro, sostenendo che "Ciò che Burns fece per i contadini della Scozia con la sua penna, Ralph Hedley con il suo pennello e la sua tavolozza lo aveva fatto per il minatore del Northumberland e lavoratore".


Un certo numero di opere di Hedley, tra cui Cat in a Cottage Window, Last in Market e "Going Home" sono conosciute in tutto il mondo, molte delle quali riprodotte come stampe popolari. Nel marzo 2004, The Tournament, che raffigura un gruppo di ragazzi che litigano sulle spalle, è stato venduto per £ 44.000 - un record per un dipinto di Hedley all'asta.
Hedley è tra le più recenti figure di Newcastle ad essere onorata dal Commemorative Plaque Scheme della città.
La targa è stata svelata dal sindaco, consigliere George Douglas, nel 2004, al 19 Belle Grove Terrace a Spital Tongues, dove Hedley ha vissuto dal 1885 fino alla sua morte nel 1913.
La proprietà ora fa parte della casa pubblica Belle Grove. Tra gli ospiti che hanno partecipato all'inaugurazione c'erano i parenti di Hedley e Julie Milne, la curatrice della Laing Art Gallery.
Il Laing ospita uno dei più grandi corpi del lavoro di Hedley, tra cui 41 dipinti ad olio e tre acquerelli, e una grande mostra dedicata a Hedley nel 1990. Un libro sulla vita e sui tempi di Hedley è stato pubblicato in associazione con quella mostra.
Come parte del Festival of the North East, 2013, una mostra del suo lavoro tenuta in collezioni pubbliche locali è stata mostrata alla Shipley Art Gallery, Gateshead, ed un piccolo gruppo di opere provenienti da collezioni private e pubbliche è stato mostrato al Galleria d'arte Hartlepool.
Per celebrare il centenario della sua morte, Ralph Hedley è stato onorato da un vespro corale tenuto presso la Chiesa Cattedrale di San Nicola il 14 giugno 2013, diretto dal Decano, il Rev.mo Christopher Dalliston, e con il Coro della Cattedrale di Newcastle.