Textual description of firstImageUrl

Vincent van Gogh | A Woman Walking in a Garden, 1887



"A Woman Walking in a Garden" was painted by Vincent van Gogh (1853-1890)🎨 in 1887. As the title indicates, it depicts a woman walking through a garden. Greenery is everywhere and numerous trees can be seen in the background.
In 1886 van Gogh left Holland for Paris never to return.

Vincent van Gogh | Self-portrait, 1889

In the two years, from 1886-1888, van Gogh emerged as a sophisticated, thoughtful and provoking artist.
During 1886 van Gogh was introduced to Impressionist artists and their works, such as Edgar Degas🎨, Claude Monet🎨, Auguste Renoir🎨, Georges Seurat🎨 and Paul Signac🎨.
In 1887 van Gogh continued to make important connections with other artists who he befriended and exchanged paintings with, such as Louis Anquetin, Émile Bernard, Armand Guillaumin🎨, Lucien Pissarro and Paul Signac🎨.
Having been introduced to Impressionism and Pointillism🎨 in Paris, van Gogh began experimenting with related techniques.
Van Gogh also utilized complementary colors to allow the formation of vibrant contrasts which enhance each other when juxtaposed. | © Wikipedia

Vincent van Gogh | First steps after Millet, 1890
Vincent van Gogh | Farmhouse, 1890

"Femme dans un jardin" è stato dipinto da Vincent van Gogh nel 1887.
Come indica il titolo, raffigura una donna che cammina attraverso un giardino. Il verde è ovunque e sullo sfondo si possono vedere numerosi alberi.
Nel 1886 van Gogh lasciò l'Olanda per Parigi, per non tornare più.
Suo fratello Theo, un commerciante d'arte parigino di successo, ha fornito a Van Gogh il supporto e le connessioni per un'immersione nell'arte moderna.
Nei due anni, dal 1886-1888, Van Gogh è emerso come un artista sofisticato, riflessivo e stimolante.
Nel 1886 van Gogh fu introdotto agli artisti impressionisti ed alle loro opere, come Edgar Degas, Claude Monet, Auguste Renoir, Georges Seurat e Paul Signac.
Nel 1887 van Gogh continuò a stabilire importanti legami con altri artisti con i quali stringeva amicizia e scambiava dipinti, come Louis Anquetin, Émile Bernard, Armand Guillaumin, Lucien Pissarro e Paul Signac.
Dopo essere stato introdotto all'impressionismo ed al puntinismo a Parigi, van Gogh iniziò a sperimentare tecniche correlate.
Van Gogh ha anche utilizzato colori complementari per consentire la formazione di contrasti vibranti che si esaltano a vicenda quando giustapposti.

Vincent van Gogh | Orchards in blossom, 1889

Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy