Visualizzazione post con etichetta Renaissance. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Renaissance. Mostra tutti i post
Textual description of firstImageUrl

Sir Joshua Reynolds PRA | Presidente fondatore della Royal Academy of Art

Reynolds, Sir Joshua - Pittore inglese (Plyche mpton, Devonshire, 1723 - Londra 1792). Tra i più celebri ritrattisti inglesi del sec. 18°, la sua grande fortuna fu dovuta oltre che alle sue notevoli capacità innovative nell'ambito di questo genere anche alle sue qualità sociali che lo resero caro non solo all'aristocrazia, ma anche a pensatori e scrittori dell'epoca.
Nella formazione del suo stile, fortemente personale, si combinarono influssi diversi: elementi dei Veneziani, dei Bolognesi, del tardo Rembrandt e di Rubens si aggiunsero a quelli che egli aveva ricevuto dal Hudson e dal Gandy.
La sua pittura rivela un graduale sviluppo dal semplice ritratto obiettivo, secondo la tradizione di Lely, Kneller e Hudson, verso uno stile più ambizioso ed immaginativo, nel quale i modelli vengono rappresentati come personaggi mitologici o fantastici concepiti drammaticamente.


Textual description of firstImageUrl

Plautilla Nelli | The Last Supper, 1570


The "Last Supper", in the refectory of Santa Maria Novella (not open to the public), is the only work Plautilla Nelli (1524-1588) signed.
Painted in the 1560s, Nelli's "Last Supper" is a first rendered by a woman. Florence has the richest tradition of paintings with the theme of the "Last Supper" in the world.
Her most significant work because of its size and subject, it is a seven-meter long oil on canvas.
Last Supper was under restoration for four years.

Textual description of firstImageUrl

Catharina van Hemessen (1528-1587) | Pittrice Fiamminga del Rinascimento

Catharina van Hemessen | Self-portrait, 1546-48 (detail) | Kuntsmuseum Basel

Catharina van Hemessen è stata una pittrice Fiamminga.
Figlia del pittore Jan Sanders van Hemessen, da cui con ogni probabilità apprese le prime tecniche della pittura, Catharina van Hemessen è la prima pittrice Fiamminga di cui si possa definire con certezza l'opera e la prima pittrice di cui si conosca un autoritratto, l'Autoritratto al cavalletto.

Textual description of firstImageUrl

Properzia de' Rossi (1490-1530) | The Only Woman in Vasari's Lives

Vita di madonna Properzia de' Rossi, scultrice bolognese

Properzia de Rossi | Relief of Joseph and Potiphars wife | Museum of San Petronio in Bologna

È gran cosa che in tutte quelle virtù et in tutti quelli esercizii ne’ quali, in qualunque tempo, hanno voluto le donne intromettersi con qualche studio, elle siano sempre riuscite eccellentissime e più che famose, come con una infinità di esempli agevolmente potrebbe dimostrarsi.
E certamente ognun sa quanto elleno universalmente tutte nelle cose economiche vagliono, oltra che nelle cose della guerra, medesimamente si sa chi fu Camilla, Arpalice, Valasca, Tomiri, Pantasilea, Molpadia, Orizia, Antiope, Ippolita, Semiramide, Zenobia; chi finalmente Fulvia di Marcantonio che, come dice Dione istorico, tante volte s’armò per defender il marito e se medesima.
Ma nella poesia ancora sono state maravigliosissime: come racconta Pausania, Corinna fu molto celebre nel versificare, et Eustachio, nel catalogo delle navi d’Omero, fa menzione di Safo, onoratissima giovane; il medesimo fa Eusebio nel libro de’ tempi, la quale invero se ben fu donna, ella fu però tale che superò di gran lunga tutti gli eccellenti scrittori di quella età.

Textual description of firstImageUrl

Michelangelo Buonarroti | O Notte, o dolce tempo | Sonetto 102


O notte, o dolce tempo, benché nero,
con pace ogn’ opra sempr’ al fin assalta;
ben vede e ben intende chi t’esalta,
e chi t’onor’ ha l’intelletto intero.

Tu mozzi e tronchi ogni stanco pensiero;
ché l’umid’ ombra ogni quiet’ appalta,
e dall’infima parte alla più alta
in sogno spesso porti, ov’ire spero.

Textual description of firstImageUrl

Albrecht Dürer (1471-1528) | Biografia ed Opere


Albrecht Dürer ⟨dü'ürër⟩ - Pittore ed incisore. È il più alto rappresentante dell'arte e della cultura del Rinascimento del Nord ed il carattere nordico del suo temperamento si rivela potentemente nel predominio dell'espressione grafica, comprendente, nel senso più ampio, il disegno, che va dalla composizione allo studio dal vero, al paesaggio, al ritratto.
Grazie ai suoi studi scientifici e ai suoi viaggi, ha messo in contatto il Nord e il Sud dell'Europa, contribuendo a rendere moderna la cultura nordica.

Textual description of firstImageUrl

Filippino Lippi (1457-1504) | Life and paintings


Formatosi alla scuola del padre Filippo e poi di S. Botticelli, Filippino Lippi svolse una intensa attività pittorica in diverse città, tra cui Firenze e Roma; tra le sue opere più significative si ricordano l'Apparizione della Vergine a s. Bernardo e gli affreschi della cappella Strozzi in S. Maria Novella.

Textual description of firstImageUrl

Raffaello | La Madonna Sistina, 1513-1514

"La Madonna Sistina" è un dipinto a olio su tela (265x196 cm) di Raffaello, databile al 1513-1514 circa e conservato nella Gemäldegalerie di Dresda.
Insolito per Raffaello in quegli anni è il supporto su tela, che ha dato adito a varie ipotesi: secondo Rumohr l'opera era destinata anche ad essere usata come stendardo processionale. La datazione si basa su dati stilistici ed è in genere legata ai primi anni del pontificato di Leone X, prima dell'Estasi di Santa Cecilia.
Vasari testimonia come l'opera fosse stata dipinta per il convento di San Sisto a Piacenza, come conferma la presenza di due santi ivi particolarmente venerati.