08/01/17

Textual description of firstImageUrl

Guy Rose | Pittore Impressionista

Guy Orlando Rose (1867-1925) è stato un pittore Statunitense. Esponente dell'impressionismo americano, lavorò sia in Francia che in California.

Biografia

Guy Rose nacque in una cittadina della California nella Contea di Los Angeles, settimo figlio di Leonard John Rose e di Amanda Jones. Suo padre era un eminente senatore della California e sua madre apparteneva ad una vasta famiglia di proprietari terrieri della California meridionale.
Nel 1876 il giovane Guy fu accidentalmente colpito al viso durante una battuta di caccia con i suoi fratelli. In quell'occasione, durante la convalescenza, cominciò a disegnare e a dipingere ad olio e all'acquarello. Nacque così in lui una sincera passione per l'arte.
Infatti, dopo il diploma alla "Los Angeles High School" (1884), fu mandato a San Francisco per completare un tirocinio presso la "California School of Design".



Nel 1888 partì per l'Europa e si stabilì a Parigi, dove poté iscriversi all'Académie Julian e seguire i corsi di Jean-Joseph Benjamin-Constant, di Jules Joseph Lefebvre e di Jean-Paul Laurens.
Nel 1894 fu premiato con una menzione d'onore al Salon di Parigi.
Qualche tempo dopo rientrò in patria, ma si fermò a New York, dove insegnò arte all'Istituto Pratt e dove realizzò diverse illustrazioni per riviste come Harper's, Scribners e Century.
Nel 1900 salpò di nuovo per la Francia, portando con sé la moglie Ethel.
All'inizio si fermò a Parigi e passò l'inverno in Algeria, a Briska, dove eseguì tre sue opere molto conosciute.


In seguito (1903) preferì risiedere a Giverny, dove acquistò una piccola casa.
Lì conobbe Claude Monet (1904), che divenne suo amico e mentore. Inoltre, molti dei pittori impressionisti francesi che frequentavano od abitavano Giverny ebbero grande influenza su di lui, come testimoniano i paesaggi californiani che egli eseguì negli anni successivi.

Nel 1914 Rose tornò definitivamente in America e si stabilì a Los Angeles. Un anno dopo ricevette una medaglia d'argento all'Esposizione Internazionale Panama-Pacifico ed una medaglia d'oro all'Esposizione Panama-California che si tenne a San Diego.

Nel medesimo periodo iniziò l'insegnamento dell'arte presso la "Stickney Memorial School of Art" di Pasadena e dopo breve tempo fu nominato Direttore della scuola stessa.
Negli anni 1916, 1918 e 1919 espose al Museo d'arte della Contea di Los Angeles e nel 1921 vinse il Premio "William Preston Harrison" del Californian Art Club.
Nello stesso anno, però, fu colpito da un ictus cerebrale e rimase in gran parte paralizzato.
Da tempo affetto da saturnismo, Guy Rose morì nel 1925 a 58 anni per l'aggravarsi dei suoi mali.