02/12/17

Textual description of firstImageUrl

Laurits Andersen Ring | Pittore Simbolista

Laurits Andersen Ring (1854-1893) è stato uno dei più importanti pittori Danesi della fine del XX secolo, pioniere sia del Simbolismo che del realismo sociale in Danimarca. Considerato uno dei capolavori della cultura danese, il suo dipinto Summer Day di Roskilde Fjord è stato incluso nel 2006 Danish Culture Canon

Vita

Ring è nato come Laurits Andersen in un villaggio chiamato Ring nel sud della Zelanda. I genitori di Ring erano il fabbricante di ruote e falegname Anders Olsen (1816-1883) e la figlia di un contadino Johanne Andersdatter (1814-1895).

Laurits Andersen Ring - Summer Day by Roskilde Fjord, 1900


Nel 1869 divenne apprendista pittore perché suo fratello maggiore doveva rilevare la bottega del padre. Nel 1873, mentre lavorava a Copenaghen, Laurits decise di prendere lezioni di pittura e dopo due anni di studi privati fu accettato all'Accademia danese delle arti nel 1875 e studiò brevemente con il pittore P. S. Krøyer.
Non si accontentava mai dell'accademia e non amava la rigida formazione nelle discipline classiche.
Nel 1881, lui e il suo amico, il pittore Hans Andersen del villaggio di Brændekilde, decisero di cambiare i loro cognomi, prendendo i nomi dei loro villaggi nativi, per evitare confusione alla loro mostra comune. Laurits divenne L.A. Ring e il suo amico Hans divenne H.A. Brendekilde. La prima mostra di Ring ebbe luogo nel 1882, ma non ottenne il riconoscimento fino al 1884, anno in cui terminò The Railroad Guard (Banevogteren, 1884).
A quel tempo, la Danimarca era in subbuglio politico, poiché il presidente del Consiglio Estrup aveva aggirato il governo democratico e governato attraverso decreti. Ring era politicamente attivo nel "Movimento dei fucili", un gruppo rivoluzionario di studenti che iniziarono l'addestramento alle armi in preparazione di una ribellione. Ring si interessò sempre più alle difficoltà dei poveri e alla giustizia sociale per le classi inferiori.
Mentre viveva a Copenaghen, divenne amico intimo della famiglia dell'avvocato e pittore dilettante Alexander Wilde. Ha trascorso il Natale e le estati con la famiglia e ha stretto una stretta amicizia con la moglie di Wilde, Johanne.


Ring era profondamente innamorato di lei ma lei rimase fedele al marito, sebbene i due si scambiassero lettere frequenti e intime.
Ring dipinse molti teneri ritratti della signora Wilde.
Quando Ring si rese conto che la relazione non si sarebbe mai materializzata, voltò le spalle ai Wildes, vivendo un periodo di intensa depressione. Nel 1893 ricevette uno stipendio di viaggio e trascorse l'anno a studiare in Italia.
Nel 1894, Ring è stato utilizzato come modello per un personaggio nel romanzo Night watch (Nattevagt) dell'autore danese e in seguito vincitore del premio Nobel Henrik Pontoppidan, un suo vecchio amico. Ring è servito da modello per il personaggio poco lusinghiero Thorkild Drehling, un pittore e rivoluzionario fallito, innamorato della moglie del suo migliore amico.
Ring non si oppose alla rappresentazione poco lusinghiera, ma era offeso dal fatto che Pontoppidan avrebbe divulgato pubblicamente la sua infatuazione per Johanne Wilde in quel modo. Ring, profondamente ferito dal tradimento della fiducia di Pontoppidan, ruppe la sua amicizia, senza mai dare una spiegazione.
Al suo ritorno dall'Italia, ha iniziato a lavorare su una serie di dipinti con la collega pittrice Sigrid Kähler come modello. Era la figlia del ceramista Herman Kähler.


Nel 1896 Ring sposò Kähler, che all'epoca aveva solo 21 anni (ne aveva 42). Vivendo insieme a Karrebæksminde, la coppia ebbe tre figli prima che Kähler morisse nel 1923, all'età di 49 anni. Nel 1900 ricevette la medaglia di bronzo alla Fiera mondiale di Parigi per il suo dipinto In the Garden Doorway, the Artist's Wife (I Havedøren, 1887).
Anche il loro figlio, Ole Ring (1902-1972), divenne pittore e dipinse in uno stile fortemente influenzato da quello di suo padre.
Per un po' visse a Baldersbrønde vicino a Hedehusene nel vecchio edificio scolastico, che in seguito sarebbe stato la casa di un altro pittore, Ludvig Find. Ring ha prodotto diversi dipinti di queste città. Nel 1913, Ring era un membro di spicco della comunità artistica danese e un censore alle mostre di Charlottenborg. Fece costruire una casa a Sankt Jørgensbjerg a Roskilde, affacciata sul fiordo - qui trascorse l'ultimo decennio della sua vita, prima della sua morte nel 1933.
L'anno dopo la morte di Ring, l'autore Peter Hertz pubblicò una biografia in cui riassumeva la vita e l'opera di Ring: "La sua opera rimane come la sua vita e la sua essenza: l'acqua calma della profondità profonda".
Oggi ci sono esempi del suo lavoro praticamente in ogni museo d'arte danese, inclusa la Collezione Hirschsprung di Copenaghen. | Fonte: © Wikipedia