Textual description of firstImageUrl

Jean Raoux (1677-1734) | Rococo Era painter


Jean Raoux, French painter🎨, was born at Montpellier.
After the usual course of training he became a member of the Academy in 1717 as an historical painter.
His reputation had been previously established by the acclaimed decorations executed during his three years in Italy on the palace of Giustiniani Solini in Venice, and by some easel paintings, the Four Ages of Man (National Gallery), commissioned by the grand prior of Vendôme.


To this latter class of subject Raoux devoted himself, refusing to paint portraits except in character.
The list of his works is a long series of sets of the Seasons, of the Hours, of the Elements, or of those scenes of amusement and gallantry in the representation of which he was immeasurably surpassed by his younger rival Watteau.
After his stay in England (1720) he lived much in the Temple, where he decorated several rooms.
He died in Paris in 1734. His best pupils were Chevalier and Montdidier.
His works were much engraved by Poilly, Moyreau, Dupuis, etc.
He won the Prix de Rome🎨 in 1704 for his David killing Goliath with his slingshot (lost painting). Academician in 1717. | © Wikipedia



















Jean Raoux è stato un pittore e disegnatore Francese🎨, vincitore del Prix de Rome🎨 e membro dell'Accademia reale di pittura e scultura.
Iniziò la sua carriera artistica a Montpellier, dove fu allievo di Jean Ranc o di Antoine Ranc: è del 1699 la sua prima opera datata e firmata, mentre nel 1701 dipinse Arianna a Naxos (Museo di Montpellier).
Giunto a Parigi nel 1703, proseguì i suoi studi presso la scuola di Bon Boullogne e l'anno seguente vinse il Prix de Rome🎨.
Nel 1706 si recò a Roma per studiare presso l'Accademia di Francia, poi fu a Firenze e in seguito a Venezia, dove rimase dal 1707-1709 e divenne un protetto di Filippo di Borbone-Vendôme, che gli commissionò una serie di quattro dipinti rappresentanti Le quattro età della vita.
Nel 1709 si trasferì a Padova, dove soggiornò fino al 1712 e dipinse per la cattedrale l'Annunciazione e la Visitazione.

Jean Raoux | Four Ages of-Man | Youth | Musée Fabre, Montpellier, France

Nel 1714 si stabilì a Parigi, forte della reputazione guadagnata con la decorazione del palazzo Giustiniani Solini a Venezia e con alcuni altri dipinti.
Al ritorno di Filippo di Borbone-Vendôme da Malta e terminati i dipinti relativi alle quattro età della vita, ricevette da questi una pensione di mille lire.
L'anno successivo fu accettato e nel 1717 divenne membro dell'Accademia reale di pittura e scultura in qualità di pittore di storia, presentando l'opera Pigmalione si innamora della propria statua.
L'artista rimase a Parigi fino alla morte eccetto che nel 1721, quando si recò a Londra, dove decorò svariate stanze del Tempio (Temple) ed eseguì alcuni ritratti, tra cui quello del cavalier Fontaine, e nel 1723, quando fece ritorno a Montpellier.
Raoux dipinse principalmente soggetti di genere, in particolare con ambientazione notturna a lume di candele o lampade, soggetti mitologici, cristiano-religiosi, storici, ritratti e temi classici e letterari realizzati con un'atmosfera ironica, alla maniera di Watteau.
Dalle sue opere traspaiono reminiscenze di Abraham Bloemaert, Caspar Netscher, Godfried Schalcken e, tramite il suo maestro Bon Boullogne, di Rembrandt🎨.
Subì la sua influenza François Guérin.
Furono suoi allievi Etienne Chevalier e Jean Chevalier. | © Wikipedia

Jean Raoux | Four Ages of-Man | Maturity | Musée Fabre, Montpellier, France

Jean Raoux | Four Ages of-Man | Old Age | Musée Fabre, Montpellier, France

Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy