18/01/21

Textual description of firstImageUrl

Joan Marti Aragonés (1936-2009)


Joan Marti Aragonés rimane uno degli artisti più importanti in Spagna. Nato a Barcellona, iniziò i suoi studi artistici nel 1950.
Il suo talento artistico si è sviluppato e perfezionato prima presso l'Academia de Valls e successivamente presso la Escuela de Bellas Artes de Sant Jordi di Barcellona.
Ha studiato con maestri rinomati come Nolase Valols, E. Santasusagna e Garcia Morales.
Tiene la sua prima mostra alla Galeria Atenea nel 1959 a Barcellona. Era uno dei ritrattisti ufficiali del re di Spagna, Juan Carlos I.
Su richiesta del cantante d'opera, Placido Domingo, dipinse scene dell'opera di Verdi "Otello" con Domingo e il soprano Katia Ricciarelli esibendosi alla Scala di Milano.


Questi risultati sono il risultato di una carriera intrisa di devozione alla tecnica e a una visione estetica unificata.
Era un maestro in tutti i mezzi artistici: oli, pastelli (che ha contribuito a far rivivere in Spagna), carboncino, penna ed inchiostro; le sue abilità nel rendere la figura umana non sono seconde a nessuno.
Oltre alla figura umana come soggetto, ama i dipinti di genere della sua nativa Catalogna, i paesaggi e le marine, gli studi sui personaggi e le nature morte.
Morì a Sant Cugat del Vallès nel febbraio 2009.
I suoi dipinti si trovano in molte collezioni private in tutta Europa, Stati Uniti e Giappone.
A livello internazionale, il suo lavoro è stato esposto a Parigi, Lussemburgo, Caracas, Washington, New York, Bruxelles, Miami, Quebec, California e, naturalmente, in tutta la Spagna.