Textual description of firstImageUrl

Camille Corot (1796-1875) | Portraits | Page 2


Corot’s place in the history of 19th-century painting is an assured one. When he started painting, the landscape sketch was regarded primarily as raw material for more considered work and was of no great artistic consequence in itself.
Corot was one of the first to show that the sketch had qualities of vitality and spontaneity, a basic truth to nature that a more finished picture lacked.


At the time of his death the sketch had triumphed, and any artificiality or contrivance in landscape painting was regarded with suspicion.
Corot had helped to prepare the way for the Impressionist landscape painters, who learned much from him and looked upon him with respect and veneration.























Il posto di Camille Corot nella storia della pittura del XIX secolo è assicurato.
Quando ha iniziato a dipingere, lo schizzo del paesaggio è stato considerato principalmente come materia prima per lavori più ponderati e non ha avuto grandi conseguenze artistiche in sé.
Corot è stato uno dei primi a dimostrare che lo schizzo aveva qualità di vitalità e spontaneità, una verità fondamentale per la natura a cui mancava un quadro più finito.
Al momento della sua morte lo schizzo aveva trionfato e ogni artificialità o inventiva nella pittura di paesaggio era considerata con sospetto.
Corot aveva contribuito a preparare la strada per i pittori di paesaggi impressionisti, che impararono molto da lui e lo guardarono con rispetto e venerazione.





Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy