Textual description of firstImageUrl

Jozsef Borsos (1821-1883)



Jozsef Borsos was a Hungarian🎨 portrait painter and photographer.
He was also renowned for his numerous "genre" paintings and is most often recognized as an artist of the Biedermeier.
Jozsef Borsos studied in Budapest and subsequently at Vienna’s Academy of Fine Arts from 1840 until 1842.


This period saw the development of his good reputation as an artist.
From the 1850s onwards, he mainly painted Biedermeier genre scenes characterised by a graceful and harmonious composition.
His works were particularly well received by Hungarian patrons.
For this reason, Borsos returned to Hungary, where he remained until the end of his days.







József Borsos è stato un pittore e fotografo Ungherese🎨. József è nato nel 1821 nella città ungherese di Veszprém. All'età di 19 anni si recò a Vienna dove iniziò a studiare all'Accademia di Belle Arti.
Dopo la laurea, ha iniziato la sua carriera come ritrattista.
I ritratti realizzati da Boros sono stati i suoi lavori più famosi che gli hanno portato fama e popolarità.
Una delle prime e più famose opere dell'artista sono i dipinti "Portrait of Kristóf Hegedűs" del 1844, "Wine, Women and Love" del 1847 e "Girl with Ball" dipinti nel 1850.
Nel 1861 perse tutti i suoi risparmi alla Borsa di Vienna e poi partì per Budapest, dove visse definitivamente.


Dopo essersi trasferito nella capitale dell'Ungheria, József ha riacquistato la sua fama e reputazione artistica dipingendo ritratti e dipinti realizzati con colori vividi e realistici, nonché mantenendo l'armonia della composizione che a quel tempo era un elemento importante nella creazione di opere d'arte. Durante il suo soggiorno a Budapest, aprì uno studio fotografico ed un ristorante, "Szép Juhászné".
Nel corso dei prossimi anni della sua vita, ha realizzato numerosi dipinti che sono esposti in numerose gallerie e mostre di pittura fino ad oggi.
Le opere più famose dell'artista alla fine della sua vita includono i dipinti "Letter", "Pigeon's Post", "National Guard" e "Portrait of Ferenc Pulszky". József Borsos morì a Budapest nel 1883 all'età di 62 anni.




Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy