Textual description of firstImageUrl

Emile Auguste Hublin (1830-1891) | Genre painter



Emile Auguste Hublin was born and raised in Angers, the historic capital of the northwestern French province of Anjou.
In the late 1840s or early 1850s, he moved to Paris, where he trained with François Edouard Picot, a student of Jacques-Louis David🎨.
Hublin depicted his rural subjects in regional attire often revealing signs of wear.
He thus demonstrated his accord with the Realism of Courbet🎨 and Millet🎨.


At the same time, he gave his figures the solidity of Classical sculpture, ennobling and preserving them for posterity before their world became obsolete.
His images were extremely popular in London and Paris in his era but are little-known today.









Emile Auguste Hublin, un pittore Francese🎨, conosciuto per le scene di genere🎨 contadine, nacque ad Angers, la capitale storica della provincia francese nord-occidentale dell'Anjou.
Entrò all'Ecole des Beaux-Arts il 6 aprile 1855, all'età di 24 anni. Qui Hublin studiò sotto la direzione dell'anziano François-Edouard Picot, un pittore neoclassico che aveva lavorato con Jacques-Louis David🎨.
L'approccio neoclassico di Picot non solo ha ricevuto numerosi onori, ma ha anche attratto molti studenti che sarebbero diventati i principali pittori accademici della prossima generazione, tra cui William Adolphe Bouguereau🎨, Alexandre Cabanel🎨 e Jean-Jacques Henner.


Hublin fece il suo debutto nel Salon nel 1861 e continuò ad esporre fino al 1880.
Hublin dipinse i suoi soggetti rurali in abiti regionali rivelando spesso i segni di usura.
Ha quindi dimostrato il suo accordo con il realismo di Courbet🎨 e Millet🎨.
Allo stesso tempo, ha dato alle sue figure la solidità della scultura classica, nobilitandole e preservandole per i posteri prima che il loro mondo diventasse obsoleto.
Le sue opere erano estremamente popolari a Londra e Parigi nella sua epoca, ma oggi sono poco conosciute.




Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy