Textual description of firstImageUrl

Frederic Payet, 1960 | Impressionist painter



Born on the French Island of Madagascar where the sunny, colorful and exotic atmosphere and a quality of light found nowhere else, has influenced his art to this day; Frederic was reared in Paris and moved to the United States, in 1989.
His defining style is impressionism which he uses to encapsulate his perceptions of the world. Frederic’s work conveys the long-lost environments of a calm countryside and cityscape whether French or North American.


Two of his significant characteristics, usually underrepresented in the impressionistic works of other current artists, are the boldness of color choice and the vibrating, life-like movement on the canvas.
Vibrant in blues and purples, his landscapes are beyond sensual purity.
The life-like motion with the depth and dimension of his palette knife creates a textural presence hard to ignore.
For nearly 26 years Payet has been featured in numerous exhibitions across the United States and Europe. He now resides in Asheville, North Carolina.
Color is one of the languages of the soul.
It influences our mood and emotions, the flow and energy of our body. It can impact our mood, our sense of well-being and happiness.
My work reflects my world travels, my spiritual journey and all of the beauty that inspires me.
Using acrylics and a special modeling paste applied with a palette knife, I create peaceful and soothing images and sometimes excitement and drama.



























Nato sull'isola francese del Madagascar, dove l'atmosfera solare, colorata ed esotica ed una qualità della luce non hanno trovato altrove, ha influenzato la sua arte fino ai giorni nostri; Frederic fu allevato a Parigi e si trasferì negli Stati Uniti, nel 1989.
Il suo stile distintivo è l'impressionismo che usa per incapsulare le sue percezioni del mondo. Il lavoro di Frederic trasmette gli ambienti perduti da tempo di una campagna calma e di un paesaggio urbano sia francese che nordamericano.
Due delle sue caratteristiche significative, di solito sottorappresentate nelle opere impressioniste di altri artisti attuali, sono l'audacia della scelta del colore e il movimento vibrante e realistico sulla tela.


Vibrante in blu e viola, i suoi paesaggi sono oltre la purezza sensuale.
Il movimento realistico con la profondità e la dimensione della sua spatola crea una presenza materica difficile da ignorare.
Per quasi 26 anni Payet è stato esposto in numerose mostre negli Stati Uniti e in Europa. Ora risiede ad Asheville, nella Carolina del Nord Il colore è una delle lingue dell'anima.
Influenza il nostro umore ed emozioni, il flusso e l'energia del nostro corpo.
Può avere un impatto sul nostro umore, sul nostro senso di benessere e felicità. Il mio lavoro riflette i miei viaggi nel mondo, il mio viaggio spirituale e tutta la bellezza che mi ispira.
Usando gli acrilici ed una speciale pasta per modellare applicata con una spatola, creo immagini pacifiche e rilassanti e talvolta eccitazione e drammaticità.







Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy