Textual description of firstImageUrl

Francine Van Hove (French, 1942)



Francine Van Hove is a contemporary French painter🎨.
Born in Saint-Mandé (Seine, France), she studied in Paris and received a Fine Arts degree with qualifications to teach in secondary schools.
After teaching one year at Lycee de Jeunes Filles in Strasbourg, she resigned from her position and decided to come back to Paris in 1964 where she now lives and continues to paint.


She is known for her paintings of young women with dreaming attitudes.
Her graphic and pictorial techniques are reminiscent of Italian Renaissance painters and Flemish painters of the 16th and 17th centuries.
Her work now counts more than 400 paintings, all privately owned, as well as numerous drawings and pastels.
In 2014, Alain Blondel, her historic art dealer, retired after having promoted her work for 32 years. Since then, Francine Van Hove is represented by Jean-Marie Oger, former assistant at galerie Alain Blondel. | © Wikipedia


















Francine Van Hove è una pittrice Francese🎨 contemporanea.
Nata a Saint-Mandé (Senna, Francia), ha studiato a Parigi ed ha conseguito una laurea in Belle Arti con qualifiche per insegnare nelle scuole secondarie.
Dopo aver insegnato per un anno al Lycee de Jeunes Filles di Strasburgo, si è dimessa dalla sua posizione ed ha deciso di tornare a Parigi nel 1964, dove ora vive e continua a dipingere. È nota per i suoi dipinti di giovani donne con atteggiamenti sognanti.


Le sue tecniche grafiche e pittoriche ricordano i pittori del Rinascimento italiano e i pittori fiamminghi del XVI e XVII secolo.
Il suo lavoro conta ora più di 400 dipinti, tutti di proprietà privata, oltre a numerosi disegni e pastelli.
Nel 2014 Alain Blondel, il suo storico mercante d'arte, si è ritirato dopo aver promosso il suo lavoro per 32 anni.
Da allora, Francine Van Hove è rappresentata da Jean-Marie Oger, ex assistente alla galerie Alain Blondel.














Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy