Textual description of firstImageUrl

Gaetano Gandolfi (1734-1802) | Drawings



Gaetano Gandolfi🎨 was a painter, draughtsman, sculptor and etcher of the late Baroque and early Neoclassic period, active in Bologna, part of an Italian family of artists.
As a student at the Accademia Clementina he won two medals🎨 for sculpture and four medals for his drawings.
Throughout his life he remained actively involved in the affairs of the Accademia Clementina, where he taught a class in life drawing. He was a gifted draughtsman, and his drawings were highly prized by contemporary collectors.












Gaetano Gandolfi🎨 (San Matteo della Decima 1732 - Bologna 1802) frequentò l'Accademia Clementina di Bologna, ma su di lui l'influenza determinante fu esercitata dal fratello Ubaldo.
Come studente all'Accademia Clementina ha vinto due medaglie🎨 per la scultura e quattro medaglie🎨 per i suoi disegni.
Nel 1760 trascorse un anno a Venezia, dove ebbe modo di studiare le opere del Tiepolo🎨 e di altri pittori veneti.
Viaggiò anche in Inghilterra ma tornato a Bologna realizzò affreschi e tele in varie chiese e conventi di Bologna.
La sua fama, dopo l'esperienza veneta, accrebbe tanto che le sue prestazioni pittoriche vennero richieste in varie città d'Italia.
Le sue opere, a carattere mitologico, storico e religioso, possono essere ammirate presso la Pinacoteca Nazionale di Bologna, ma sono custodite anche nei musei e gallerie d'arte di tutto il mondo, tra cui il Louvre di Parigi e il Metropolitan Museum of Art di New York.
Un suo dipinto di medie dimensioni dal titolo “Diana e Callisto🎨” è stato venduto ad oltre 3 milioni di euro ad un’asta Christie’s di New York.



Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy