Textual description of firstImageUrl

Samuel Peploe (1871-1935) | Colourist painter



Samuel John Peploe, RSA is one of the group of four artists known as the "Scottish Colourists".
The other colourists were John Duncan Fergusson, Francis Cadell🎨 and Leslie Hunter.
Born in Edinburgh, he studied art in Paris and lived there from 1910-1912.
It was through painting holidays in Northern France that he was introduced to the use of bold colour, inspired by the bright sunlight.


He later experienced the same intensity of light while painting on the island of Iona, off the west coast of Scotland.
French painting proved to be a powerful influence for Peploe throughout his life.
Although his work never became abstract, it was characterised by tight composition, strong colour and assured handling.



Samuel Peploe | Still Life with Coffee Pot, 1905

Peploe's 1905 painting "Still Life with Coffee Pot", sold on 26 May 2011 at Christie's in London for £937,250, is one of the most expensive Scottish paintings sold at auction - the most expensive being Peter Doig's "White Canoe" which sold for 11 million.
The previous record for a work by Peploe was £623,650 for "Tulips🎨", sold in 2010.
In October 2012, the Peploe painting "Pink Roses" sold for £225,000. The painting had been relegated to a spare room because the owner's wife did not like it.
Kirkcaldy Museum and Art Gallery holds the largest collection of Peploe's paintings aside from the National Galleries of Scotland.
















Samuel John Peploe fa parte del gruppo di quattro artisti noti come "Scottish Colourists".
Gli altri coloristi erano John Duncan Fergusson, Francis Cadell🎨 e Leslie Hunter.
Nato ad Edimburgo, ha studiato arte a Parigi e ha vissuto lì dal 1910-1912.
Fu durante le vacanze di pittura nel nord della Francia che fu introdotto all'uso di colori audaci, ispirati alla luce del sole.
In seguito ha sperimentato la stessa intensità di luce mentre dipingeva sull'isola di Iona, al largo della costa occidentale della Scozia.
La pittura francese ha dimostrato di essere una potente influenza per Peploe per tutta la sua vita.


Sebbene il suo lavoro non sia mai diventato astratto, è stato caratterizzato da una composizione compatta, colori forti e maneggevolezza garantita.
Il dipinto di Peploe "Still Life with Coffee Pot🎨" del 1905, venduto il 26 maggio 2011 da Christie's a Londra per £ 937.250, è uno dei dipinti scozzesi più costosi venduti all'asta - il più costoso è la "White Canoe" di Peter Doig, venduta per 11 milioni. Il precedente record per un'opera di Peploe era £ 623.650 per "Tulips🎨", venduto nel 2010.
Nell'ottobre 2012, il dipinto di Peploe "Pink Roses" è stato venduto per £ 225.000.
Il dipinto era stato relegato in una stanza degli ospiti perché non piaceva alla moglie del proprietario.
Il Kirkcaldy Museum and Art Gallery ospita la più grande collezione di dipinti di Peploe oltre alle National Galleries of Scotland.





Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy