Textual description of firstImageUrl

Bryce Cameron Liston, 1965


Born in a small town in Utah, Bryce Cameron Liston believes his first desire to be an artist was formed at a very young age when he would go out with his mother while she painted the Utah landscape.
Later in school, drawing was a comfort zone for Liston.
"It was a subject that excited me - I always had energy and interest for it".
It was here that Liston found his love of the human form.


"I don't quite know why I was drawn to the human form; I suspect the seed was planted while studying the art of the great American Illustrators like N.C. Wyeth and Howard Pyle".
It was then that he knew it was the human form that he wanted to portray in his art. He attended the University of Utah for a short time but dropped out before finishing his degree.
"I wanted to learn about the craft of art. I wanted to learn to actually produce art, not just discuss it".
With limited resources Bryce found himself working in the studio and foundry of master sculptor, Edward J. Fraughton.
The time Liston spent with Fraughton provided him with a knowledge of anatomy that few painters possess and that understanding brings depth and life to the figures he paints.
"In Ed's studio I learned a lot about art. It's funny, I learned about painting from a sculptor- I don't think that’s something that happens everyday".



Bryce’s education has been self-directed and continues to be that way. Not having a formal art education can be a long and hard way to go about it but it does have its advantages. It allows you to find your own voice rather than emulating that of your teachers, a principle lesson that Liston imparts to all of his students.
"Take in all the information that is presented to you, then afterwards disassemble it and make it fit into your personal vision and style".
He currently resides in Holladay, Utah with his wife and three daughters. "I can’t even imagine myself not painting or sculpting. My mother was a very talented artist and I can already see some of the same abilities emerging in my young daughters".


























Nato in una piccola città nello Utah, Bryce Cameron Liston crede che il suo primo desiderio di essere un artista si sia formato in tenera età quando usciva con sua madre mentre dipingeva il paesaggio dello Utah.
Più tardi a scuola, disegnare era una zona di comfort per Liston.
"È stato un argomento che mi ha emozionato - ho sempre avuto energia e interesse per questo".
Fu qui che Liston trovò il suo amore per la forma umana.
"Non so bene perché sono stato attratto dalla forma umana; sospetto che il seme sia stato piantato mentre studiavo l'arte dei grandi illustratori americani come N.C. Wyeth e Howard Pyle".
Fu allora che seppe che era la forma umana che voleva ritrarre nella sua arte. Ha frequentato l'Università dello Utah per un breve periodo, ma ha abbandonato prima di terminare la laurea. "Volevo imparare l'arte del mestiere. Volevo imparare a produrre arte, non solo discuterne".
Con risorse limitate, Bryce si ritrovò a lavorare nello studio e nella fonderia del maestro scultore, Edward J. Fraughton.


Il tempo che Liston trascorse con Fraughton gli fornì una conoscenza dell'anatomia che pochi pittori possiedono e che la comprensione porta profondità e vita alle figure che dipinge.
"Nello studio di Ed ho imparato molto sull'arte. È divertente, ho imparato a dipingere da uno scultore - non penso che sia qualcosa che accade ogni giorno".
L'istruzione di Bryce è stata auto-diretta e continua ad essere così.
Non avere un'educazione artistica formale può essere un modo lungo e difficile per affrontarlo, ma ha i suoi vantaggi. Ti permette di trovare la tua voce piuttosto che emulare quella dei tuoi insegnanti, una lezione principale che Liston impartisce a tutti i suoi studenti.
"Prendi tutte le informazioni che ti vengono presentate, quindi smontale e adattale alla tua visione e al tuo stile personale".
Attualmente risiede a Holladay, nello Utah, con sua moglie e tre figlie.
"Non riesco nemmeno a immaginarmi di non dipingere o scolpire. Mia madre era un'artista di grande talento e vedo già alcune delle stesse abilità emergere nelle mie giovani figlie".








Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy