Textual description of firstImageUrl

Alexei Harlamoff | The Arrangement, 1880 | Christie's



"The Arrangement" was painted in the mid-1880s, during the best period of Harlamoff's🎨 life, when he was popular and admired.
'Straightforward of subject, superlative of execution, and true to beauty...All is simple, there is no mendacious elegance' - these are the words of Emile Zola describing another of Harlamoff's works and which can also be applied with perfection to "The Arrangement".



Sitting half turned, the young girl is deeply absorbed; in her hand she holds a graceful bouquet of just-picked flowers and an upset basket of flowers is at her left.
The girl's figure, demurely clothed in white with red patches on the sleeves of her blouse and a grey-blue pinafore and apron, is drawn as an elegant and beautiful silhouette on the background of a grey wall laid down in detail, contrasting with the dark curve of the doorway in the background.
There is something tremulous, delicate, attentive, and just a little elegiac in her face.
Her precious bunch of flowers includes roses, carnations, and cornflowers, painted with no unnecessary detail in washes of red, pink, yellow, blue, and green.
The flowers scattered from the basket are painted with Harlamoff's tinge of Frenchness and elegance as a 'Russian Parisian', which pleasure the eyes and demonstrate the master's brilliance as a painter. | © Christie's





"The Arrangement" fu dipinto a metà del 1880, durante il periodo migliore della vita di Alexei Harlamoff (Russian painter, 1840-1925)🎨, quando fu popolare ed ammirato.
"Semplicemente soggetto, superlativo di esecuzione e fedele alla bellezza ... Tutto è semplice, non c'è eleganza mendace" - queste sono le parole di Emile Zola che descrivono un'altra delle opere di Harlamoff e che possono anche essere applicate con perfezione a "The Arrangement".
Seduta a metà giro, la ragazza è profondamente assorbita; nella sua mano tiene un grazioso mazzo di fiori appena raccolti e un cesto di fiori turbato è alla sua sinistra.


La figura della ragazza, vestita in modo umile di bianco con toppe rosse sulle maniche della camicetta e un grembiule e grembiule grigio-blu, è disegnata come una silhouette elegante e bella sullo sfondo di un muro grigio steso in dettaglio, in contrasto con il buio curva della porta sullo sfondo. 
C'è qualcosa di tremendo, delicato, attento e solo un po 'elegiaco in faccia.
Il suo prezioso mazzo di fiori comprende rose, garofani e fiordalisi, dipinti senza dettagli inutili nei lavaggi di rosso, rosa, giallo, blu e verde.
I fiori sparsi dal cestino sono dipinti con la sfumatura di franchezza ed eleganza di Harlamoff come un "parigino russo", che piace agli occhi e dimostra lo splendore del maestro come pittore.


Nessun commento:

Inserisci un commento

Info sulla Privacy