Visualizzazione post con etichetta 19th Century Art. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta 19th Century Art. Mostra tutti i post

12/06/21

Textual description of firstImageUrl

Rabindranath Tagore | Cogli questo piccolo fiore..

Cogli questo piccolo fiore,
prendilo! Non indugiare!
Temo che appassisca
e cada nella polvere.

Se non può trovare posto
tra i fiori della tua ghirlanda
onoralo almeno
con il tocco della tua mano
anche se doloroso.

Dora Meeson | In a Chelsea Garden, 1913


10/06/21

Textual description of firstImageUrl

Lyonel Feininger (1871-1956) | Vita ed Opere

Lyonel Feininger è stato un pittore Statunitense di origine tedesca.

Primi anni ed esordi

Primogenito del violinista Charles Feininger e della cantante Elizabeth, trascorre gli anni dell'infanzia e della prima giovinezza tra la sua città natale e il Connecticut. L'atmosfera familiare così intensamente legata alla musica sarà un'influenza imperitura per lui e nel 1880 comincia a seguire le orme dei genitori studiando con suo padre il violino.
La sua passione per la musica lo spinge a seguire i genitori in Europa, nel 1887; approda dunque Berlino nella terra d'origine dove i suoi genitori sono impegnati in vari concerti; decide di restarvi per studiare musica, ma rapidamente la sua creatività prende una diversa direzione.
Si iscrive infatti nello stesso anno alla Scuola di Arti e Mestieri di Amburgo e poi, l'anno successivo, si trasferisce nuovamente a Berlino.
Nel 1891 inizia gli studi all'Accademia di Berlino che terminerà tre anni più tardi, nel 1894; è allora che inizia a lavorare come caricaturista politico, attività che gli riserverà una grande notorietà e notevoli apprezzamenti nell'ambiente artistico cittadino. Lavora per settimanali satirici come Lustige Blätter, Ulk, Narrenschift.



09/06/21

Textual description of firstImageUrl

Hovsep Pushman

Hovsep Pushman è stato un artista Americano di origine Armena. Era noto per le sue nature morte contemplative ed i ritratti sensibili di donne, spesso in abiti esotici. Durante la sua vita fu strettamente associato alle Grand Central Art Galleries, che lo rappresentarono dalla sua apertura nel 1922 fino alla sua morte nel 1966.

Hovsep Pushman è stato uno di quei rari artisti il cui lavoro è stato apprezzato da critici e collezionisti e che ha goduto di riconoscimento e fortuna.
In una mostra personale del 1932 alle Grand Central Art Galleries di New York, l'intera esposizione di 16 dipinti di Pushman fu venduta prima della fine della giornata di apertura.



Textual description of firstImageUrl

Elin Danielson-Gambogi (1861-1919)

Elin Danielson-Gambogi fa parte della prima generazione delle artiste Finlandesi che hanno ricevuto un'educazione professionale nell'arte, la cosiddetta "Generazione delle Sorelle Pittrici".

Fonte:Archivio Storico degli Artisti Lucchesi | Fondazione Culturale Ragghianti

Elin Danielson-Gambogi nasce a Noormarkku (Finlandia), piccolo villaggio vicino a Pori nel Golfo di Botnia, il 3 settembre del 1861, da Karl e Amalia Rosa Gestrin. Fin da bambina rivela una naturale inclinazione per l'arte.
Nel 1872 il padre muore suicida e lascia la famiglia in precarie condizioni economiche. Fondamentale si rivela, in questo difficile frangente, il sostegno dello zio materno, che non mancherà di incentivare la carriera artistica della nipote.
Nel 1876 si trasferisce ad Helsinki per frequentare la Scuola di Disegno della Società d'Arte Finlandese, dove studia disegno antico, paesaggio e prospettiva; tra gli insegnanti si registra la presenza di Carl Eneas Sjöstrand e Hjalmar Munsterhjelm, paesaggista di successo formatosi a Düsseldorf.



02/06/21

Textual description of firstImageUrl

Helene Schjerfbeck (1862-1946)

Helene Sofia Schjerfbeck (Helsinki, 10 luglio 1862 – Saltsjöbaden, 23 gennaio 1946) è stata una pittrice Finlandese.
Il suo stile, spesso cambiato durante la sua vita, è stato definito come realista, romantico, impressionista, simbolista ed espressionista - addirittura astratto. È conosciuta soprattutto per i suoi autoritratti.

Infanzia

Helene Schjerfbeck nasce a Helsinki nella famiglia di Svante Schjerfbeck e Olga Johanna Schjerfbeck. All'età di quattro anni la sua vita viene segnata da un incidente, quando cade da una scaletta e si frattura l'anca. Non si riprenderà mai completamente e zoppicherà per il resto della sua vita. Non può quindi andare a scuola e ha invece tempo per disegnare, dipingere e sviluppare il suo talento artistico.



29/05/21

Textual description of firstImageUrl

Abbott Fuller Graves (1859-1936)

Nato a Weymouth, nel Massachusetts, Abbott Fuller Graves è stato un influente pittore di Boston noto per le sue scene di giardini floreali e nature morte.
Sebbene gran parte del suo lavoro, in linea con lo stile della Boston School, descriva gli argomenti in modo realistico, le sue pennellate spesse ed impastate i dipinti luminosi e colorati illuminati dal sole mostravano la sua accettazione dell'impressionismo.
Nel 1884 andò a Parigi e in Italia e si concentrò sulla pittura di nature morte, lavorando spesso con il suo buon amico Edmund Tarbell, anche lui artista di Boston. Graves e Tarbell abitarono insieme in Europa, dove entrambi studiarono pittura di nature morte.



23/05/21

Textual description of firstImageUrl

Guy de Maupassant | Love / L'Amore

To love very much is to love inadequately;
we love-that is all.
Love cannot be modified without being nullified.

Love is a short word but it contains
everything. love means the body, the
soul, the life, the entire being. We feel
love as we feel the warmth of our blood,
we breathe love as we breathe the air, we

Alex Venezia | Returning Home


Textual description of firstImageUrl

Anne-Louis Girodet | Pittore Romantico

Girodet-Trioson ‹ˇʃirodè trioʃõ´›, Anne-Louis Girodet de Roussy detto - Pittore, litografo e scrittore Francese (Montargis, Loiret, 1767 - Parigi 1824).
Allievo prediletto di Jacques-Louis David, ne ereditò un formale linguaggio neoclassico. Vincitore, nel 1789, del Prix de Rome, soggiornò a lungo in Italia.
Nuovamente a Parigi, nel 1795, dipinse alcuni ritratti (Mademoiselle Lange comme Danae, New York, coll. Wilderstein) che preannunciavano il gusto romantico, ma predilesse temi storici e celebrativi (Ossian accoglie nel Walhalla i generali della Repubblica caduti per la patria, 1801, castello della Malmaison) talvolta elaborati in faticose composizioni.



22/05/21

Textual description of firstImageUrl

Osman Hamdi Bey | The Tortoise Trainer, 1906

The Tortoise Trainer Hamdi's 1906 painting, The Tortoise Trainer, has held the record until 2019 for the most valuable Turkish painting, after being sold for 5 million Turkish Liras (approx. US$3.5 million) in December 2004.
At the 2004 Artam Antik A.Ç. auction in Istanbul, the Pera Museum and the Turkish Modern Museum fought to acquire the painting, and was ultimately purchased by the Pera Museum.
The painting depicts Hamdi's likeness clad in antiquated clothing, training tortoises in a mosque.
This choice of subject matter leads many to see this painting as a commentary on Turkey's conflicted national identity.



19/05/21

Textual description of firstImageUrl

Walt Whitman | If you later to see me.. / Se tardi a trovarmi..

Se tardi a trovarmi, insisti.
Se non ci sono in nessun posto,
cerca in un altro, perché io sono
seduto da qualche parte,
ad aspettare te...

Roelof Rossouw | Autumn Solitude


14/05/21

Textual description of firstImageUrl

Antonino Leto | Pittore verista

Antonino Leto (Monreale, 14 giugno 1844 - Capri, 31 maggio 1913) è stato un pittore Italiano figurativo, aderente al movimento verista.
Antonino Leto nacque a Monreale nel 1844. Grazie al sostegno dei concittadini intraprese i primi studi a Palermo sotto la guida dell’abate Gravina e presso i pittori Luigi Barba e Luigi Lojacono.
Nel 1864, durante un breve viaggio a Napoli, conobbe Filippo Palizzi e Domenico Morelli, frequentando i pittori della Scuola di Resina.



11/05/21

Textual description of firstImageUrl

Eastman Johnson | At the Closing of the Day, 1878-80

Beginning in 1870 Eastman Johnson (American painter and co-founder of the Metropolitan Museum of Art, New York City, 1824-1906) produced a string of anecdotal narrative subjects depicting daily life on the island of Nantucket, Massachusetts.

In the years after the Civil War, Johnson drew upon the visual character of the island and its inhabitants to portray everyday scenes which rank among the artist's most memorable paintings.
In an effort to find new and relevant subject matter, the painter found inspiration in the quiet whaling community of Nantucket. Johnson relished the island's simple way of life, its setting, and its population which offered models of distinctive appearance and character.



30/04/21

Textual description of firstImageUrl

Anthonore Christensen (1849-1926) | Flower painter

Anthonie Eleonore Christensen, generally known as Anthonore Christensen, née Tscherning was a Danish flower painter.
She exhibited from 1867 at Charlottenborg, winning the medal of the year in 1893.
As a painting teacher, her students included Queen Louise and Queen Olga of Greece.

Born in Copenhagen, Anthonie Eleonore Tscherning was the daughter of the army officer and politician Anton Frederik Tscherning (1795-1874) and the painter Eleonora Tscherning (1817-1890).



29/04/21

Textual description of firstImageUrl

Édouard Joseph Dantan (1848-1897)

Édouard Joseph Dantan was a French painter in the classical tradition. He was widely recognized in his day, although he was subsequently eclipsed by painters with more modern styles.

Biography

Édouard Joseph Dantan was born in Paris. His grandfather, who had fought in the Napoleonic Wars, was a wood sculptor. His father, Antoine Laurent Dantan, and uncle, Jean-Pierre Dantan, were both well-known sculptors.



27/04/21

Textual description of firstImageUrl

Henri-Guillaume Schlesinger (1814-1893)

Henri-Guillaume Schlesinger, originally Wilhelm Heinrich Schlesinger (6 August 1814, Frankfurt am Main - 21 February 1893, Neuilly-sur-Seine) was a French portrait and genre painter of German birth.
He was especially known for his lively and sensitive depictions of young women.
He studied painting at the Academy of Fine Arts, Vienna, and was originally active in that city.



20/04/21

Textual description of firstImageUrl

Emily Dickinson | The Spirit lasts, but in what mode / Lo Spirito persiste, ma in che modo..

The Spirit lasts - but in what mode -
Below, the Body speaks,
But as the Spirit furnishes -
Apart, it never talks -
The Music in the Violin
Does not emerge alone
But Arm in Arm with Touch, yet Touch
Alone - is not a Tune -

Sir. Joshua Reynolds PRA | Mrs. Lloyd | Smithsonian American Art Museum


13/04/21

Textual description of firstImageUrl

Edvard Munch | Dance on the Shore ,1900

Originally, The Dance on the Shore was part of the collection of twenty-two paintings entitled "The Frieze of Life".
The figures of dancing girls are at the centre of the action being observed by two figures in black – widows. The solitary woman in red symbolises the age of the climax of erotic strength.
The cycle of life is rendered in wide colourful lines dividing the space into multi-coloured bands. | National Gallery, Prague

Edvard Munch | Dance on the Shore, 1900 | National Gallery, Prague


Textual description of firstImageUrl

Edvard Munch | Evening, 1888

From very early on in his career Edvard Munch aimed to convey the angst and isolation characteristic of modern man. Evening reflects these interests.
It is considered to be the artist’s first treatment of the subject of melancholy and also looks forward to his more characteristic Symbolist compositions.
Munch used his sister Laura as a model on numerous occasions.

In this canvas she is depicted seated and in profile, in front of the house on the Norwegian fjord where they spent the summer of 1888. Her body occupies the foreground, albeit located on the far left-hand side and truncated at the bottom and on the left side.

Edvard Munch | Evening, 1888 | Munch Museum


Textual description of firstImageUrl

Edvard Munch | Summer Evening in Åsgårdstrand, 1891

In October 1889, aged twenty-five, Edvard Munch left his native Norway for an extended stay in France, supported by an artist’s grant from the Norwegian State. The terms of his bursary stipulated that he enroll in a traditional art school, but he lasted only a few weeks in Léon Bonnat’s studio before storming out during a dispute over color.

Instead, for the next two and a half years, Munch steeped himself in French modernism, returning home only for summer holidays.
He absorbed the plein air ethos of Impressionism at the Galeries Durand-Ruel and Georges Petit; at the Salon des Indépendants, he encountered the latest work of Georges Seurat, Paul Signac, Henri de Toulouse-Lautrec, and Vincent van Gogh.

Edvard Munch | Summer Evening in Åsgårdstrand, 1891


01/04/21

Textual description of firstImageUrl

Karl Raupp (1837-1918) | Genre painter

Karl Raupp was a German landscape and genre painter.
After studying genre painting under Jakob Becker at the Städel Institute in Frankfurt, he became a pupil and zealous follower of Piloty in Munich (1860-65), where he soon gathered a small school.
After 1865, he opened a studio, taking private pupils in painting.